Autismo: le ombre ingannano gli occhi dei bambini

Un nuovo studio dei ricercatori in Italia, ha rivelato che i bambini autistici oltre ad avere gravi deficità nelle aree della comunicazione, dell’interazione sociale, e problemi di comportamento, vedono le ombre in modo differente.
Il nuovo studio pubblicato su PLoS ONE, nel valutare che le ombre normalmente aiutano gli individui a calcolare la presenza, il numero, la posizione relativa e la natura d’oggetti differenti,  per quanto riguarda i bambini autistici, la presenza delle ombre offusca altri particolari e maschera l’immagine principale.
Gli scienziati, considerando la presenza d’anomalie sensitive in bambini autistici, hanno invitato i genitori e gli insegnanti ad illuminare le stanze con sorgenti luminose multiple per minimizzare le ombre che possono distrarre questi bambini.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento