Architettura – Costruire una casa in tre giorni (video)

Samuel Gonclaves è un architetto portoghese, recentemente ha introdotto Gomos un sistema di alloggiamento modulare unico, consente in soli tre giorni il montaggio di una casa moderna. 
In breve il sistema Gomos, è stato finanziato da 18 aziende locali, è costituito da una serie di singoli moduli in cemento armato prefabbricati, poi unito insieme per formare una casa Gomos.
La casa Gomos è creata in quattro fasi, la prima è la prefabbricazione in fabbrica, segue la prefabbricazione di finiture e le caratteristiche interne ed esterne, seguita dal trasporto e montaggio in cantiere. Ciò significa che i moduli prefabbricati quando sono trasportati al cantiere contengono già tutte le caratteristiche finali della casa, includono arredi interni, isolamenti, pavimenti, finestre, porte, impianti idraulici, elettrici, e l’intera facciata esterna.

Il sistema Gomos è molto flessibile, ogni potenziale proprietario può personalizzare la propria casa dei sogni, grazie alla modularità del processo, le case come desiderato possono essere grandi o piccole, nel tempo possono essere espanse aggiungendo semplicemente i moduli. Ogni unità Gomos può misurare fino a 5,9 metri di lunghezza e 2,35 metri di larghezza, possono essere adattati per la costruzione su vari tipi di terreno.
Grandi finestre possono essere installate sulle pareti esterne della casa, per avere molta luce e aria fresca nella casa. Tuttavia, con l’aggiunta di più moduli, alcune delle camere possono essere meno illuminate, per risolvere questo problema la casa Gomos alle estremità presenta due grandi pareti in vetro, così come una serie di lucernari, che permettono alla luce di raggiungere le sezioni più interne.
I clienti tra le caratteristiche opzionali potranno scegliere una gamma di pannelli solari, vari tipi di rivestimenti esterni, pavimenti, vernici, telai delle finestre, e altro.
Il modello base della casa avrà un costo di circa 49.000 euro.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento