Aperta la prima scuola materna per bambini stressati

In questi tempi di crisi, è più difficile essere un bambino, spesso le preoccupazioni economiche del mondo degli adulti ricadono sui più deboli.

Una nuova scuola materna tedesca, coccola i bambini che hanno meno di quattro anni con massaggi e pediluvi per aiutarli ad affrontare e superare lo stress.
Massaggi … a scuola? Sì, la pionieristica scuola materna di Stoccarda, offre un menù di attività speciali progettate per far svanire le preoccupazioni dei bambini. Ciò include massaggi, ma anche pediluvi e passeggiate dove i bambini possono camminare a piedi nudi sull’erba bagnata (foto).
Gli insegnanti offrono ai bambini anche attività più tradizionali per rilassarsi, come il salto con la corda o semplicemente la possibilità di sdraiarsi per pensare alle loro cose preferite.
E’ davvero necessario questo il tipo di coccole? Gli amministratori dell’asilo dicono che non è solo una questione di coccole. Il programma è stato in parte finanziato dall’Associazione Kneipp,  organizzazione sanitaria per la prevenzione delle malattie attraverso la promozione di uno stile di vita sano.
Sylvia Gross, portavoce della scuola, ha detto:
“I bambini non hanno un attimo di pace, i loro genitori vanno sempre di fretta, li trasferiscono da un posto all’altro, quasi senza la possibilità di farli respirare. I bambini hanno tanto bisogno di tranquillità. Le cose che facciamo qui sono curative, hanno un effetto rilassante su di loro”.
L’Associazione Kneipp, sulla scuola materna per bambini stressati, dice che il programma ha avuto successo. I bambini della scuola materna di Stoccarda, dopo poche settimane di coccole hanno rinforzato il loro sistema immunitario, hanno preso meno giorni per malattia“.
La crisi economica che affligge l’Europa, gli Stati Uniti, e altre parti del mondo in realtà ha colpito duramente i bambini. Educatori britannici hanno riferito di aver visto bambini cercare avanzi di cibo per mangiare.
Mary Bousted, segretaria generale dell’Associazione britannica dei docenti e conferenzieri, al Daily Mail, ha detto:
“In base a tale tipo di stress e pressione non c’è da meravigliarsi. I bambini sono privati anche del sonno, spesso subiscono danni emotivi, per questo non riescono a concentrarsi a scuola o ricordare ciò che hanno imparato”.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento