Annunziata Vs Berlusconi

Annunziata Berlusconi a colpi di frusta

Annunziata Berlusconi, a colpi di frusta
«Si vergogni, in meno di mezz'ora mi ha frustato a dovere,  Lei ha dei pregiudizi nei miei confronti, per questo vado via. Dovrebbe provare un po' di vergogna…avermi colpito così duramente». La giornalista ha definito «offensive» le sue parole e gli chiesto di porgerle le scuse.

, , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

13 thoughts on “Annunziata Vs Berlusconi

  1. l’Annunziata è sempre stata una giornalista grintosa… con la dx e con la sx ha sempre ‘attaccato’… è il suo stile!

    Berlusconi aveva perciò preventivato questa sceneggiata… per avere ancora la prima pagina dei telegiornali e qualcosa ancora da rimproverare alla sinistra.

  2. luckyluc per me se ha preventivato questa sceneggiata ha fatto male i suoi calcoli, non è riuscito a intimidire l’Annunziata, perché a lui interessava fare il solito comizio e rispondere alle domande comode, quello che non gli ha permesso di fare la giornalista con la schiena dritta :-).

  3. Lo stile dell’Annunziata non mi è mai piaciuto, a prescindere dalle persone intervistate. Con Berlusconi poteva essere più furba, se non più intelligente.

    Quanto a lui, il cavaliere b-1816, continua la sua carriera umiliante di piagnone (ma con toni arroganti e prepotenti da padrone indiscusso). Comunque, per usare una metafora di Libero dal suddetto portata in casa di Vespa, la sindrome del coniglio l’ha duramente colpito.

    Intanto la questione ha quasi totalmente coperto ben altre vicende di ben altra importanza.

    Resistiamo in attesa di una difficle resurrezione, che già sarebbe un miracolo.

    Un abbraccio. harmonia

  4. L’Annunziata purtroppo non ne è uscita molto bene. Doveva lasciarlo parlare, si sarebbe incartato da solo… e magari con più diplomazia far presente che ha fatto un’arringa propagandistica piuttosto che un’intervista! Credo ne sarebbe uscita meglio lei

  5. Harmonia punti di vista, per me l’Annunziata ha fatto la cosa più intelligente che doveva fare, quello di non permettere a Berlusconi di utilizzare lo spazio della trasmissione per fare la sua solita propaganda.
    kappa_pera l”Annunziata l’ha bloccato altrimenti Berlusconi otteneva quello che voleva, fare un comizio al posto di rispondere alle domande.
    FulviaLeopardiDa che mondo è mondo, chi si alza e va via, ha sempre torto :-).
    TheHours ti ringrazio per il link, interessante la recensione del suo libro.

  6. Sì, come dice luckyluc è stata una strategia di Berlusconi, di livello pessimo…

    ciao

    gufa

  7. Sono quelle situazioni in cui si può essere in disaccordo indipendentemente dallo schieramento.In ogni caso ,bravo per la vignetta.Ciao

  8. dunque il tuo mestiere è fare il nano e mentre fai il nano nessuno manco gesu napoleone oppure il Signore stesso può minimamente permettersi di dirti a o ba, eppure tu ti puoi permettere di dire tutto cambiare regole leggi, e come nel confronto con prodi non rispettarle, e tutti devono stare zitti, l’annunziata ha sbagliato certo ma il nano di più lui è CAZZO IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DIOBBONO

  9. …scusate…insomma dopo le sue sparate contro schultz al parlamento europeo uno così doveva essere cacciato, fare la figura del pirlone, eppure nella questione annunziata l’italiota medio ha percepito un pareggio, sarebbe un pareggio se lui fosse belandi il fruttivendolo, è il presidente del consiglio che in diretta ha messo il bavaglio ad una giornalista le ha imposto cosa dire…alla luce di questo piccolo particolare parlando fra persone con intelletto e non telespettatori hanno fatto una brutta figura tutti e due oppure soltanto la principale figura istituzionale del paese? se rimanete della vostra opinione beh altri cinque anni di nano ci faranno molto bene per capire dove risieda la democrazia…e dove l’educazione

  10. Gufa ha sbagliato strategia, o meglio non ha trovato una pecora (l’Annunziata) ma un montone :-).Tintero per me l’Annunziata ha fatto bene, ma è il mio punto di vista. Grazie per la vignetta :-).
    Ventodipolente sottoscrivo in toto il tuo commento. Basta con questo nano che ha già fatto fuori Santoro e Biagi e ha minacciato anche l’Annunziata ma questa volta fuori andrà lui!

  11. Ci risiamo , si avvicinano le elezioni e la “vittima” puntualmente ci ripete il vecchio ritornello della “giustizia a orologeria”.

    Ma la “vittima” si rende conto o no che in Italia tutti gli anni ci sono le elezioni?

    Si rende conto che quest’anno ce ne sono due (politiche e amministrative) che per scelta del “suo governo” si tengono in date diverse con notevole spreco di pubblico denaro?

    Si rende conto o no che da quando è “sceso in campo” in Italia viviamo in una situazione di campagna elettorale permanente?

    E allora la magistratura cosa dovrebbe fare? Sospendere la sua attività per non disturbare il manovratore?

    Dovrebbe interessarsi soltanto dei ladri di polli?

    Dovrebbe chiudere gli occhi di fronte a fatti gravissimi ?

    La “vittima” si rende conto o no che il vecchio ritornello ha stancato gli italiani?

    Forse sarebbe ora che cambiasse spartito.

    Mauro

  12. lucia è stata una grande… com’è che si dice? “quando c’è vò c’è vò”? ; )

    grazie per gli interessanti link di approfondimento che spesso lasci nel mio blog. ricambio con questo link sul suo bel libro “bassa intensità” che documenta la sua esperienza di giornalista nel salvador:

Lascia un commento