Alzheimer: nuova app permette di mantenere vivi i ricordi (video)

L‘Alzheimer è una malattia che deruba le sue vittime dei loro ricordi e identità, provocando una grande quantità di disagio e di sofferenza per le famiglie. La ricerca tuttavia mostra che nelle fasi iniziali della malattia la perdita di memoria può essere significativamente ritardata innescando ripetutamente i ricordi.
Samsung con questo concetto recentemente ha rilasciato Memory Backup un app da scaricare (in pagina controlla “Visualizza dettagli autorizzazioni” che con un solo click permette alle persone con diagnosi di Alzheimer di accedere a foto didascaliche con importanti informazioni, per rimanere aggrappati ai loro ricordi. Guarda il video qui sotto per vedere come l’applicazione sta aiutando una famiglia.

L’applicazione Memory Backup funziona come una forma di terapia esponendo continuamente il paziente al passato, ciò aiuta la sua memoria a restare più salda, almeno per un po’. Memory Backup funziona come una memoria di riserva che il paziente potrebbe consultare discretamente quando ne ha bisogno. L’applicazione nei rapporti di pazienti con il morbo di Alzheimer può essere un piccolo passo verso il progresso, anche con le notifiche che ricevono sul proprio smartphone, aiuta a riconoscere le persone che fanno parte della loro cerchia d’intimità, i loro legami familiari, i loro ricordi condivisi.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento