Allerta terremoto – Scienziato scruta le nuvole per prevedere i terremoti, annunciata forte scossa in Iran entro fine aprile

Catherine Brahic, giornalista esperta di argomenti scientifici, scrive:
«L’anno scorso abbiamo riportato un articolo sulla teoria di due ricercatori cinesi in grado di prevedere i terremoti con diverse settimane d’anticipo, grazie all’osservazione di una particolare conformazione delle nuvole. Recentemente, uno dei ricercatori, Guo Guangmeng del Centro di Telerilevamento a Nanjing presso la Normal University nella provincia dello Jiangsu, Cina orientale, mi ha inviato un aggiornamento via e-mail.
Egli scrive che il suo gruppo ha rilevato sopra l’Iran, lo stesso insolito fenomeno delle nuvole, osservate 30 minuti prima del terremoto in Cina. Essi prevedono alla fine del mese d’aprile, una scossa di terremoto magnitudo 5,0 – 6,0 nell’Iran meridionale».
Guo Guangmen, sul fenomeno delle nuvole, studiato dal suo gruppo, spiega:
«La pressione che si accumula nelle rocce prima di un terremoto, provoca disturbi elettromagnetici in grado di influenzare la conformazione delle nuvole che si formano sopra la zona interessata al terremoto.
La caratteristica forma può essere osservata nelle immagini satellitari, agisce come un segnale d’allarme rapido.
Il metodo può essere usato per predire la posizione e la forza di un terremoto, più difficile prevedere la data».

 

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Allerta terremoto – Scienziato scruta le nuvole per prevedere i terremoti, annunciata forte scossa in Iran entro fine aprile

Lascia un commento