Allarme salute, i batteri stanno diventando sempre più resistenti agli antibiotici, presto un mal di gola potrebbe essere fatale

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ha lanciato l’allarme, gli antibiotici tra non molto diventeranno così inefficaci che un semplice mal di gola o la sbucciatura di un ginocchio potrà uccidere.
I microbi che causano le infezioni più comuni stanno iniziando a resistere ai farmaci, sarà più difficile curare, ciò renderà più costose le cure, alcune malattie potranno diventare incurabili.
Margaret Chan, direttore generale OMS ha detto:
“Il mondo si sta avvicinando rapidamente all’era post-antibiotico, quella che segna la fine della medicina moderna come la conosciamo noi. Le malattie comuni come il mal di gola o la sbucciatura al ginocchio di un bambino potrebbe ancora una volta uccidere. Diventeranno estremamente rischiosi interventi sofisticati come le protesi d’anca, i trapianti d’organo, la chemioterapia e la cura dei neonati prematuri.
La resistenza antimicrobica è in aumento in Europa e nel resto del mondo. Trattamenti sostitutivi sono più costosi, più tossici, hanno bisogno di periodi di cura più lunghi, in molti casi in terapia intensiva.
Molti antibiotici sono diventati inefficaci a causa di uso improprio. L’abuso di antibiotici ha contribuito alla resistenza delle malattie, ora bisogna correre ai ripari. E’ opportuno adottare misure per garantire che le prescrizioni di antibiotici, siano date solo quando strettamente necessario.
Gli antibiotici non devono essere utilizzati nella produzione alimentare. Paesi in via di sviluppo sono particolarmente suscettibili alle infezioni che stanno diventando resistenti agli antibiotici.
In un mondo afflitto da una crisi mondiale, una dopo l’altra, rischia di essere ignorato il peggioramento della situazione che riguarda la minaccia della resistenza antimicrobica“.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità – il braccio della sanità pubblica delle Nazioni Unite, ha detto che diversi paesi hanno già introdotto misure volte a reprimere l’abuso di antibiotici. L’Organizzazione chiede che tali politiche siano attuate a livello globale. Ha sottolineato che il trattamento della tubercolosi a livello mondiale aveva già identificato i limiti di alcuni antibiotici. Dei 12 milioni di casi registrati nel 2010, circa 650.000 erano resistenti a più farmaci: anche con i più alti standard di cura e farmaci, solo il 50 per cento dei malati è sopravvissuto.
L’Unione Europea ha detto che già ha aperto gli occhi sulla questione. Ha predisposto un piano d’azione quinquennale per migliorare la situazione.
Gli esperti medici nei paesi in via di sviluppo come il Vietnam e la Thailandia, hanno introdotto linee guida per ridurre il numero degli antibiotici prescritti.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

2 thoughts on “Allarme salute, i batteri stanno diventando sempre più resistenti agli antibiotici, presto un mal di gola potrebbe essere fatale

  1. se non è terrorismo, siamo nei guai seri
    perchè nessuno indaga nelle carni, nei cibi
    grazie, Patty

Lascia un commento