Albergo sostituisce la Bibbia con il romanzo erotico Cinquanta sfumature di grigio

Che cosa tenere nel cassetto del comodino? Forse una torcia? Gli occhiali per leggere? Un giocattolo sessuale segreto?
Il cassetto per molti è un nascondiglio per oggetti sexy, non per gli alberghi, di solito lo considerano come il posto più pio per ospitare la Bibbia dei Gedeoni (Gideons International, sono un’organizzazione cristiana evangelica che distribuisce copie della Bibbia (vedi foto di 5 tonnellate di Bibbie) in oltre 90 lingue e 190 paesi del mondo), a meno che l’hotel in questione non sia il Damson Dene Hotel in Inghilterra, nel Lake District. La locanda ha rimosso tutte le Bibbie dai cassetti dei comodini e li ha sostituiti con il romanzo eroticoCinquanta sfumature di grigio(Fifty Shades of Grey), libro della scrittrice inglese E.L. James.
Jonathan Denby, proprietario dell’hotel ( lo ha acquistato dai metodisti quasi un decennio fa), ha detto:
«Ero alla ricerca di qualcosa per sostituire la Bibbia. Il mio primo pensiero è stato quello di sostituirlo con La Rivolta di Atlante, un libro di Ayn Rand, ma, visto che molti stanno leggendo il libro caldo del momento “Cinquanta sfumature di grigio“, ho pensato che sarebbe stata cosa gradita per i nostri clienti, soprattutto per quelli un po’ timidi ad acquistarlo, a causa del contenuto erotico».
Certo, alcuni potrebbero sostenere che la decisione Mr. Denby non è poi così immorale in quanto la maggior parte degli hotel offrono già una gamma completa di film per adulti in tv. E, in più, potrebbero aggiungere che la Bibbia non è priva di tematiche sul sesso: vero, condanna le perversioni ma considera il sesso parte integrante della vita e della vocazione dell’uomo; il Cantico dei cantici, per esempio, non contiene solo l’affermazione della bontà terrena del rapporto sessuale, ma anche l’esaltazione della bellezza del corpo e dell’erotismo.
L’iniziativa dell’Hotel, ha fatto accigliare alcune figure religiose, il Reverendo Michael Woodcock ha dichiarato al Telegraph:
“E’ una vergogna aver rimosso la Bibbia dalle camere per sostituirle inadeguatamente con un esplicito romanzo erotico. Sono fiducio, credo che alla fine la Bibbia tornerà in Hotel, al suo giusto posto, nel polveroso, trascurato cassetto del comodino“.
Jonathan Denby, proprietario dell’hotel, in conclusione ha detto:
“Abbiamo ricevuto molte e-mail dagli Stati Uniti, citavano passi della Scrittura, azione tipica di quelli della Bible Belt (letteralmente cintura della Bibbia. E’ un’area culturale degli Stati Uniti in cui vive una grande percentuale di persone di religione strettamente Cristiana Protestante).
E’ interessante notare che né il proprietario dell’hotel, né il reverendo, hanno letto  il romanzo erotico “Cinquanta sfumature di grigio“.

, , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

3 thoughts on “Albergo sostituisce la Bibbia con il romanzo erotico Cinquanta sfumature di grigio

  1. SIII ?
    e cosa fa la chiesa ,il vaticano ,se non pensa che alla politica ,alla finanza ,agli scandali ,e se ne frega della sua missione di faro della fede religiosa.

Lascia un commento