Addio a The Ultimate Warrior la stella del wrestling (video)

La notizia è stata pubblicata con un comunicato sul sito web di World Wrestling Entertainment (WWE):
«WWE è profondamente scioccato e rattristato di apprendere della scomparsa di The Ultimate Warrior (Guerriero), una delle più iconiche figure di World Wrestling Entertainment.
Warrior ha iniziato nel 1987 la sua carriera, in fretta è stato riconosciuto come una delle più grandi stelle nella storia del Wrestling. E’ diventato campione WWE a Wrestlemania VI, sconfiggendo Hulk Hogan in un epico incontro (vedi video).
Siamo grati che Guerriero pochi giorni fa ha avuto l’opportunità di prendere il suo giusto posto nella Hall of Fame  WWE ed è stato anche in grado di apparire a WrestleMania 30 e Monday Night Raw per incontrare le sue legioni di fan.
WWE manda le sue sincere condoglianze alla famiglia, amici e fans di Warrior. Warrior aveva cinquantaquattro anni, lascia la moglie Dana e le sue due figlie».

TMZ ha riferito che James Brian Hellwig (The Ultimate Warrior), che ha ufficialmente cambiato il suo nome in Warrior nel 1993, è crollato fuori di un albergo dell’Arizona alle ore 05:50 dell’8 aprile 2014 mentre camminava con la moglie per raggiungere la sua auto. Warrior è stato trasportato in un vicino ospedale, dove è stato dichiarato morto.
La morte di Hellwig arriva solo tre giorni dopo che The Ultimate Warrior è stato inserito nella Hall of Fame WWE, e appena un giorno dopo aver partecipato al “Monday Night Raw” lo show dove era apparso la prima volta nel 1996.