Addio al Stonefridge, monumento bizzarro, faceva il verso al famoso Stonehenge

Stonefridge
Clicca per ingrandire

Dopo 10 anni di duro lavoro (provate a caricarvi sulle spalle frigoriferi usati da impilare uno sull’altro), l’artista Adam Horowitz, ha dato addio alla sua opera, una scultura, a forma circolare, costruita con più di 100 vecche carcasse di frigoriferi a Santa Fe, nel Nuovo Messico. Lo Stonefridge, questo il nome del monumento, una copia bizzarra del famoso sito neolitico di Stonehenge che si trova in Inghilterra, nel Wiltshire, vicino ad Amesbury, è stato fatto rimuovere dalle autorità locali. Il vento forte degli ultimi giorni, aveva rovesciato gran parte della struttura, lasciando pericolosamente in piedi, la traccia di quello che rimarrà  del "monumento".
Liberamente tradotto da Nowpublic

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

9 thoughts on “Addio al Stonefridge, monumento bizzarro, faceva il verso al famoso Stonehenge

  1. Certamente soltanto in Messico puoi andare a metter su, impunito, un monumento del genere. Pop art.In Europa non sarebbe arrivato alla quinta carcassa, sempre che avesse trovato un luogo ove erigerlo.

  2. sul mio blog un appello contro la giornata dell’orgoglio pedofilo invia il tuo nome via email o sms copia e difondi

    facciamo che le nostre voci diventino urla insopportabili perché questo ORRORE finisca per sempre.

  3. peccato. Era comunque un opera d’arte, a suo modo…

    Un sorriso refrigerato

    Mister X di Comicomix

    P.s. Grazie per il Berluskadollaro…

Lascia un commento