Addestramento militare, reazione di una giovane soldatessa colpita con il taser (video)

La giovane soldatessa della US Air Force durante l’addestramento per l’abilitazione dell’uso della pistola Taser (un’arma generalmente “non letale” usata per inabilitare una persona senza ucciderla), si è offerta volontaria per essere colpita e stordita da una scarica di 50.000 volt.
Sorretta da due militari per impedirle di cadere rovinosamente a terra, la soldatessa dopo essere stata colpita dalla scarica elettrica urla dal dolore, istintivamente o per un riflesso elettrico, stringe con una mano le parti intime del militare al suo fianco, sottoponendolo a sua volta a un’imbarazzante e dolorosa esperienza.

La soldatessa piegata sulle ginocchia, si è inchinata a terra tra le risate del gruppo di aviatori che erano presenti al corso di certificazione Taser alla McConnell Air Force Base in Kansas, per imparare a usare le armi prima di essere autorizzati a portarle.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento