Adamo ed Eva, mistero urbano: Perché la gente tocca solo il pomod'oro d'Adamo? [foto]

Il Time Warner Center alla Columbus Circle (uno dei pochi centri commerciali dell'isola di Manhattan a New York) da sei anni vanta la presenza di "Adamo" e "Eva", due pregevoli, giganti sculture di bronzo di Botero.


Il pomod'oro d'Adamo è all'altezza degli occhi, richiama l'attenzione della gente con il risultato che tante persone (più donne o più uomini?) approfittano per farsi fotografare mentre toccano la zona intima. Il pene – perché di queto si tratta -, sottoposto a toccatine e sfregamenti, a lungo andare ha perso la sua brozea patina originale, ora ha un colore dorato. Al contrario, la zona erogena di Eva è integra, conserva la sua patina originale [v. foto].
Che cosa spinge le persone a toccare l'Adamo di Botero in quel punto delicato? Il pene non può essere l'unica spiegazione, giusto? Dopo tutto, il pubblico ha reso lucido il muso del Toro a Bowling Green nel Lower Manhattan e il naso del Porcellino che si trova a margine della Loggia del Mercato Nuovo, vicino al Ponte Vecchio a Firenze.
Resta il mistero
, se il pene non può essere l'unica spiegazione, allora di cosa si tratta? Altro mistero urbano …
, , , , ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

Lascia un commento