John Burns, è un giornalista americano che lavora per il New York Times. Ho capito che è un tipo vendicativo e quel rifiuto che ha subito da una delle due giornaliste RAI, Lilli Gruber o Giovanna Botteri, lo hanno profondamente scosso. Da quanto emerge, sembra che durante la guerra in Iraq, una sera, il nostro, si sia introdotto furtivamente nella stanza di una delle due giornaliste [nella stanza della Gruber?, nella stanza della Botteri?], sicuro di essere ospitato e di passare a letto tutta la notte. E’ stato allontanato a pedate e John per vendicarsi, ha scritto un libro, uscito in questi giorni, dove ha citato le due giornaliste definendole amanti di Saddam. Non pensavo che John Burns, geloso di Saddam Hussein, arrivasse a tanto: “sbavare” fino a questo punto per la Gruber o la Botteri.

Altra storia finita male è quella che riguarda Jennifer Lopez. La rabbia per il suo matrimonio, andato letteralmente in fumo, è confermato dal fatto che la cantante ha bruciato il suo abito da sposa, costato 35 mila dollari, facendosi aiutare da alcuni piromani haitiani, esperti di riti voodoo. Per il disturbo, i piromani haitiani, hanno chiesto la bellezza di 70 mila dollari, per comprare alcune scatole di fiammiferi.

Quando hanno messo in vendita via internet la pillola del viagra, Emilio Fede e Luca Giurato, avevano detto che non avrebbero mai fatto quel tipo di acquisto, perchè erano anni che avevano altro a cui pensare. Al contrario, sono stati i primi ad acquistare la “pillola antisbornia” del giorno dopo, messa in vendita dal Kgb, perchè convinti che hanno ancora qualche cartuccia da sparare e, appasionati di caccia, vogliono continuare a centrare “papere” a tutto spiano.


Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

11 thoughts on “

  1. Adesso mi sento meglio, ecco. La prossima volta che Jennifer mi avverta però, ci penso io a bruciare tutto per metà della cifra.
    Riti voodoo accuratissimi offresi…bacio:)

  2. mi associo, vengo anche io… di ammazzare una gallina nera mi rifiuto, però posso ballare (vestita) coi capelli sciolti e i piedi nudi intorno a falò.

    Non sono bella, per cui non c’è l’effetto strafiga (ma di strafiga cìè la lopez, non serve un doppione durante il rito), mentre l’effetto maledizione della strega è assicurato.

  3. Ciao Patt. Ecco perchè Lilli Gruber portava sempre quei foulards! In realtà erano Chador peer farsi bella con Saddam! Buona serata**

  4. Io le capisco le due giornaliste. Saddam è un gran bell’uomo specialmente se confrontato a Fede e Giurato…’mmmmazzzz che skif! 😐

  5. lili e la botteri,del noce che le difende,o’malamente che le accusa..siamo all’avanspettacolo anni 40..poi arriveremo al 22,per il ’15 -18 ci stiamo attrezzando..

  6. Allora vediamo se ho capito bene: la Gruber e la Botteri hanno scritto un libro dove dichiarano di essere state a letto con dei piromani haitiani per 35.000 dollari, i quali si sono sbronzati il giorno dopo con Fede e Giurato, per la disperazione, mentre la Lopez è andata a letto con Saddam che aveva preso il Viagra che gli è costato 70.000 dollari, l’equivalente di una scatola di cerini in Iraq….. Giusto?

  7. Ahahahahaahahah…l’importante è avere le idee chiare ed ora io le ho…quasi…sob…!!!…agagagagagag….Ti leggo ogni giono che mi aiuta ad alzare la mia pressione bassa,anche se nn sempre scrivo…Ciao

Lascia un commento