Mi scappa la pipì 

Bush "pizzicato" all’Onu, da un paparazzo nostrano, mentre porge alla sua factotum Condoleeza Rice, una impellente richiesta scritta:
"Portami a fare la pipì, ma non lo deve sapere nessuno".
Condoleeza Rice, previdente perché abituata a questa e a ben altre richieste, ha tirato fuori il suo asso dalla manica.
Per dar modo al Presidente Bush di defilarsi senza essere visto dagli astanti, ha piazzato al suo posto un sosia italiano, che per l’occasione, è stato addestrato anche a cantare con la stessa voce di Bush: "Mi scappa la pipì, mi scappa la pipì…"

Per seguire le fasi "impellenti"
La notizia estrapolata
tratto da Tiscali.it
Bush immortalato all’Onu mentre scrive alla Rice: "Voglio fare pipì"

Un summit delle Nazioni Unite al Palazzo di Vetro di New York diventato improvvisamente celebre. Non per un eclatante provvedimento adottato dai membri del consiglio di sicurezza – i delegati degli stati membri sono riuniti all’Onu per discutere della riforma dell’Organizzazione -, bensì per una frase scritta su un foglio con la quale il presidente Bush chiedeva una particolare "collaborazione" al suo braccio destro, il segretario di Stato Condoleeza Rice.
"Ho bisogno di una pausa per andare in bagno" recita il bigliettino dal contenuto molto "personale" immortalato dal flash di un fotografo proprio mentre viene scritto di pugno dal Presidente Bush.
, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “

  1. bah… è solo una distrazione dalle tante malefatte del busciotto!

    In fondo ha dimostrato di non esere un cyborg.

    Vuoi vedere che era una mossa concordata, per distogliere l’attenzione da chissà che cosa?

  2. @Geomangio, io sospetto che quel messaggio, messo in bella evidenza, ha a che fare con un possibile prossimo attacco ai Turchi (bagni).


    🙂

  3. …ma questo è un problema tutto suo…

    Tornando a noi, sei pronto per la Notte Bianca?

    Bacioni

    CLAUDIA

Lascia un commento