Il lupo Kevin, perde il pelo ma non il vizio

Kevin Federline, il marito di Britney Spears, l’ha combinata grossa. Non tanto per aver messo prematuramente incinta la Spears, con il trucco della  favoletta di "Cappuccetto Rosso", quanto per aver fatto credere a sua moglie che lui, da sempre, ha avuto solo un vizio, quello di amare i cartoni animati della Disney. Vizio che in qualche modo deve aver fatto breccia nel cuore della Britney (anche lei ama i cartoni animati), fino a farla capitolare e diventare la moglie di Lupo Kevin.
Le favole, si sa, sono fatte di sorprese e la Britney, conoscendo il vizio del marito, aveva pensato di fargli una sorprsa,  portando in casa due manager in carne e ossa della Disney. Arrivata con i suoi ospiti, è entrata di soppiatto, seguita dai due cartoni animati in "carne e ossa" e si è trovata nel pieno di una favola che non aveva mai sognato di immaginare: suo marito intento a guardare un bel film a luci rosse e non i cartoni animati della Disney.
Imbarazzata e furiosa per la figura fatta davanti ai cartoni animati in carne e ossa, ha preso a schiaffoni il marito, reo di averla presa in giro con il racconto della favola di cappuccetto rosso.

per la favola di Cappuccetto rosso

da Tiscali.it
Coppia a luci rosse
Britney Spears e KEvin

Britney, Kevin e quel video hard di troppo

Tutto si sarebbe immaginata aprendo quella porta tranne che trovare suo marito Kevin intento a guardare un film a luci rosse. Niente di strano o quasi se non fosse che insieme alla Spears nel momento dell’infausta scoperta c’erano dei manager della Disney a cui lei aveva deciso di mostrare la sua suite. Una scena decisamente imbarazzante quella offerta agli ignari ospiti, che ha mandato su tutte le furie la povera Britney. Paonazza dalla rabbia, scrive il Sun, l’ex lolita sexy del pop ha dato un bel ceffone al maritino, ironizzando: "I ragazzi son sempre ragazzi". Ripresasi un pò dall shock ha cercato poi di sdrammatizzare dicendo: "Caro, non me l’avevi detto che avevi portato con te questa videocassetta.
Non è un caso che ad assistere alla scena ci fossero dei manager della Disney. Britney e suo marito Kevin Federline si trovavano infatti in Florida per festeggiare il cinquantesimo anniversario di Disneyland, uno dei parchi a tema ispirati a Topolino e compagni. La cantante, in dolce attesa di una femminuccia, era tra l’altro una delle ospiti d’onore della festa. Proprio in questa sua veste di special guest aveva invitato i manager della Disney a visitare la sua stanza. Mai e poi mai avrebbe pensato che il suo caro maritino potesse trascorrere il pomeriggio a guardare film hard e che quel suo gesto sarebbe diventato, per giunta, fonte di nuovi guai. Povera Britney, proprio stavolta che i panni sporchi li ha lavati in casa, anzi in stanza, c’erano ahimè dei testimoni di troppo…

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

25 thoughts on “

  1. è a roma che si prende retesole, che poi sarebbe dove lavoro e vado in onda (non sempre)>

  2. ccheffiguraaaaaaaaa!!! 🙂 Avrei pagato per assistere alla scena! Buon weekend caro Patti. Un bacio grande.

  3. Chi è l’autore della bellissima gif del referendum, qui a sinistra e che ha sostituito quella dell’header?

    A-ri-ciao*

  4. bravo patti..è venuta davvero bene la gif,se non ti spiace l’ho messa subito sotto il mio header, e spero che si diffonda..

  5. Un dovuto passaggio per augurarti buon fine settimana di allegria estiva.

    Un affettuoso saluto dall’amico pulvigiu.

  6. Ehi ma che file musicale hai che io col vecchio mac nn riesco mai a sentire o mi s’inchioda il computer e invece questo lo sento FIN TROPPO bene è persino troppo alto di volume neh???

    Mi metti i Doors??? O Van Morrison…….

  7. Ci sono 7 utenti online… alle 17,10 di un sabato pomeriggio di giugno, siamo tutti qui, su virtualblog. Ciao*

  8. ossi che mi piacerebbe la musica sul mio blog ma pesa troppo neh?

    e come farei a mettere puta caso barry white? Si deve avere uno spazio remoto dei file musicali tipo per le foto? Boh…………..

  9. bel bannerino! molto meglio del mio:)

    i commenti audio non vanno con fairfox, suppongo: non riesco a sentire il tuo da ehvvivi

  10. ciao Patt…

    credo che il sole che ci sia anche da te.. e forse più che qua :)))

    Buona domenica e non abbronzarti troppo.. 🙂

    Baci Claudia

  11. “Non aprite quella stanza”, cartoon giallo di prossima produzione disney…baci afosi e appiccicosi da qui;)

    m.

Comments are closed.