Inde-fesso

“Ci sono state le vacanze di Pasqua, gribbioooo! Non potete andare tutti in spiaggia e lasciare il sottoscritto a lavorare da "sòla" in mezzo a un mare di pietre e poi pretendere di trovare anche la sorpresa. Infatti, l’avete trovata!”.

Per  trovare la sorpresa di Pasqua,

Economia, Berlusconi: ”Non si può pretendere che Pil cresca durante le vacanze”
Il premier all’assemblea di Confagricoltura: ”Euro è un problema che ci stringe alla gola. Tagli Irap per 12 miliardi in tre anni”

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – Secondo calo consecutivo del Pil, male anche la produzione industriale a marzo. La situazione che emerge dai dati Istat è ”grave”, ormai è ”recessione” afferma l’opposizione, il Governo venga in Parlamento. Ma il premier Silvio Berlusconi sdrammatizza con una battuta. “Siamo a marzo. Ci sono state le vacanze di Pasqua e non si può andare al mare e pretendere poi che il Pil cresca …”.

Diverso il commento che arriva dal ministro del Welfare Roberto Maroni che parla di ”segnale allarmante”. Ed anche l’Udc con il sottosegretario all’Economia Michele Vietti sottolinea che ”sarebbe fatale non prenderlo sul serio o sottovalutarlo”. Anzi, davanti alla situazione economica del Paese ”occorre dare una risposta tempestiva, rigorosa, efficace e, ci permettiamo di aggiungere, corale”. Mentre la Corte dei Conti avverte: ”Pil basso rende più certa una manovra bis”.

Dal palco dell’assemblea nazionale di Confagricoltura, il Cavaliere torna poi a puntare il dito contro l’euro. ’’Questo problema e’ un qualche cosa che ci stringe alla gola e produce difficolta’ e complicazioni agli amici imprenditori che esportano i loro prodotti’’. Tutta colpa ”dell’eccessiva valorizzazione della moneta unica. Se l’euro vale 1.30 o 35 rispetto al dollaro, significa che tutti i prodotti italiani ed europei quando c’e’ qualcuno che li compra e paga in valuta Usa, sono diventati meno convenienti di un terzo’’.

Il presidente del Consiglio ha quindi confermato l’impegno del governo di ridurre l’Irap. ”Il presidente Montezemolo ha già il nostro impegno sulla riduzione in 3 anni dell’Irap sul costo del lavoro. Cominceremo con 4 miliardi quest’anno, 4 miliardi nel 2006 e altri 4 l’anno successivo. Ieri sera in un incontro con il ministro Siniscalco abbiamo definito il cammino. Dopo la riunione del Consiglio dei ministri lo annunceremo ufficialmente. Ma in effetti, lo sto annunciando ufficialmente già adesso da questi microfoni”.

“Ci sono state le vacanze di Pasqua, gribbioooo! Non potete andare tutti in spiaggia e lasciare il sottoscritto a lavorare da "sòla" in mezzo a un mare di pietre e poi pretendere di trovare anche la sorpresa. Infatti, l’avete trovata!”.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “

  1. devono aver inventato guanti o ventose speciali…

    …per arrampicarsi sugli specchi! :PPP

  2. e dentro l’uovo di dinosauro del PIL il contratto degli statali, fermo alla stessa epoca?

  3. ecco vedi un vero comico , e pensare che s’è fatto da solo…

    chissà che s’è fatto pero’…

    un bacio Pat, dopo una settimana rocambolesca sono qui per una risata di buona notte….

    notte serena..

  4. bella non la conoscevo. però la mia preferita fin’ora è quella di beyoncè.

    la cremina è della Paglieri ha una profumo che me la mangerei

  5. ma al contrario di Piano Man, questo smemorato, lo conoscono tutti, si chiama SilvioBerlusconi! :-).

    HAHAHAHHAHAAHHAHAHHAHAAHAHAH

    MI hai fatto morire dalle risate ( lo so non ti sono simpatic/a/o 🙂

Lascia un commento