Omaggio a Totò (l’immortale), nato il 15 febbraio 1898

Omaggio a Totò (l’immortale), nato il 15 febbraio 1898

TOTO’ – “Ma lo sa lei che io ci perdo almeno un paio di centinaia di migliaia di lire all’ anno con questi ragazzini? Al sabato quando faccio asciugare la fontana mi mancano sempre tre quattro milalire..”
Turista italo-americano – “Perchè il denaro che buttano nella funtana è tuo paisà?”
TOTO’ – “Si capisce! questa è la famosa fontana di Trevi, appartiene alla mia famiglia da molte generazioni. Permette, cavalier Antonio Trevi”
Turista italo-americano – “Piacere Chesciocavallo” (che dovrebbe essere la storpiatura di caciocavallo)
TOTO’ – “Come?
Turista italo americano – “Chesciocavallo!”
TOTO’ – “Ah, avevo capito caciocavallo!”
Turista italo-americano – “Di un pò paisà, è un buon business?”
TOTO’ – “Ottimo ottimo, i soldi nella fontana ce li buttano tutti, e poi ogni tanto l’affito alle case cinematografiche, ci girano le pellicole qua. Scusa un momento paisà scusa un momento qua devi stare con gli occhi aperti..” e si dirige verso due turisti che scattano fotografie dicendogli in silenzio: “Vuol dare qualcosa per la croce rossa?” e si fa dare degli spiccioli. Turista italo-americano chiede: “Che cos’è?”
TOTO’ – “Mi sono fatto pagare i diritti di riproduzione”
Turista italo-americano: “Quant’è?”
TOTO’ – “Ogni fotografia cento lire
Turista italo-americano: “Uh io ne ho fatte tre..”
TOTO’ – “Trecento lire!”
Turista italo americano: “Hai ragione paisà”
TOTO’ – “Sembra niente, ma la mia fontana è fotografata un migliaio di volte al giorno, fatti un pò i conti!”
Turista italo-americano: “Sono circa centosessanta dollari al giorno, proprio un bel business! ok, di un pò paisà chi l’ha fatta sta funtana?”
TOTO’ – “Ah si un mio bisnonno si si, fece venire apposta uno scultore dalla svizzera”
Turista italo-americano – “Aspetta paisà, nella guida leggo che questa Fontana l’ha fatta uno scultore che si chiama Bernini!”
TOTO’ – “Appunto, siccome veniva da Berna, era piccoletto lo chiamavano Bernini..”
Turista italo-americano – “Ho capito, dimmi un pò paisà ci vogliono molti staffer, cioè molti impiegati pè mandà avanti sta funtana?”
TOTO’ – “No no, basta uno, uno solo! chiudo l’acqua chiudo la fontana, piglio i soldi apro la fontana e basta”
Turista italo-americano: “Senti, io sò italiano oriundo, ho lasciato l’america definitivamente e mi voglio stabilì in Italia, ma vado in cerca di un buon business sà..”
TOTO’ – “E perchè non ti compri la fontana mia?”
Turista italo-americano: “E tu te la vendi?”
TOTO’ – “E si, una volta mi devo ritirare, i dolori reumatici, vicino all’acqua”
Turista italo-americano – “Allora la compro io! Dimmi un pò paisà, quanto costa la funtana?”
TOTO’ – “Ma tu pagheresti subito?”
Turista italo-americano – “Certamente!”
TOTO’ – “Con dieci milioni te la cavi..”
Turista italo-americano. “Ok! Paisà complimenti, domani vieni al consolato americano, ti faccio trovare il contratto pronto e money!”
TOTO’ – “E non mi dai la caparra?”
Turista italo-americano: “Quale caparra?”
TOTO’ – “E bravo fesso, se nel frattempo viene qualcuno che se la vuol comprare che fai? io aspetto a te?!”
Turista italo-americano: “Giusto e quant’è?”
TOTO’ – “Mezzo milione”
Turista italo-americano: “e no, sono troppi mezzo milione, ti do centomilalire”
TOTO’ – “Ma che sei pazzo!? centomilalire per una massa d’acqua di questa portata! Hou! ma che in America cosi fate gli affari?”
Immediatamente dopo entra in scena Camillo, altro truffatore,amico di TOTO’. Fingendosi interessato all’acquisto della fontana per conto di una casa cinematografica Americana, rilancia subito all’offerta del turista italo-americano Caciocavallo, facendo lievitare la caparra al mezzo milione voluto. TOTO’ non si fa pregare due volte e intasca immediatamente.
CAMILLO, rivolto a TOTO’ in uno spiccato accento toscano: “E che tu dici?”
TOTO’- “Che dico, dico che accetto! il provolone (l’italo-americano di nome Caciocavallo) mi ha dato le cinquecentomilalire, l’affare è fatto”.
Si affretta a dileguarsi, mentre Caciocavallo viene portato in manicomio perchè si crede il proprietario della fontana di Trevi!

 

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

16 thoughts on “Omaggio a Totò (l’immortale), nato il 15 febbraio 1898

  1. Carina la scimmia.. Un pò inquietante, ma dopo la prima volta poi ti ci abbitui.. =)))))))

    No, davvero carina.. Grazie!!

  2. Tu si che sei un uomo di mondo! Hai fatto il militare a Cuneo? 🙂

    Baciotto*

    p.s. Totò è immortale 🙂

  3. Ciao, Pat, sono latitante ultimamente… quasi mi pare di vedere Aldo Fabrizi di che mi rincorre… :))) A presto, M.

  4. Ma mi faccia il piacere!!!

    Chissà che direbbe oggi, altro che buttarsi a sinistra:))

    Bacio, m.

  5. Live from Google bypass Virtualblog.splinder.com

    cosa dice Giuliacci a proposito della neve per i prossimi giorni ?

  6. Live from Google bypass Virtualblog.splinder.com

    Who is Orsetta Ghini?

    Morgana Orsetta Ghini, non è una paraninfa e odia leggere l’oroscopo.

  7. Live from Google bypass Virtualblog.splinder.com

    Request : fantasia estiva pub

    Search : ero dentro al “Latin Pub”

  8. W TOTO’!

    grande il tuo blog. Per le immagini vorrei sfruttare però il mio spazio su libero 🙂

Lascia un commento