BUIO IN SALA 

Chi lavora è perduto. Lo dice sempre La mia signora. Io senza Senso, l’ho trascritto Nerosubianco come ha fatto Yankee (L’americano), quello di Salon Kitty, un posto ideale per La vacanza.
A mia moglie che continua a ossessionarmi con questa frase, ho detto che Così fan tutte: da qualche tempo, anche le sue amiche, Miranda e Monella, mi ripetono lo stesso ritornello.
Oggi mia moglie ha cambiato frase, mi ha detto:  Tra(sgre)dire è La chiave per L’uomo che guarda.
Ho avuto un impeto d’ira. Sono diventato rosso come una Paprika e Col cuore in gola e L’Urlo ho detto: basta, Io, Caligola.

Dalla buia sala, una voce: "A Caligola, spegni quer sigaro che me sta’ affumicà!".

da Filmografia – Tinto Brass

Chi lavora è perduto
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Sady Rebbot; Tino Buazzelli; Franco (Kim) Arcalli; Pascale Audret
1° Film di Giovanni Brass, in arte Tinto (1933). Bonifacio, giovane veneziano disoccupato e anarchico, fa una serie di strani incontri. Sullo sfondo di una Venezia inedita, è un film impregnato di veneta bizzarria libertaria che, tra scompensi e cadute di gusto, ha scatto, estro e qualche pagina di forza sconsolata. La censura impose tagli, modifiche e il cambio del titolo con In capo al mondo.
GENERE: Comm. DURATA: 90′ FOTOGRAFIA: BN
Ça ira – Il fiume della rivolta
It. 1964
REGIA: Tinto Brass
* Film di montaggio sulle rivoluzioni del Novecento, con immagini di repertorio. Invece di spiegare, sia pur concisamente, quel che mostra, il commento (con le voci di Enrico Maria Salerno, Sandra Milo, Tino Buazzelli) s’affida a un’ironia sarcastica in linea con gli umori anarchici e libertari del suo autore. Ci sono Paul Eluard che legge una sua poesia e 2 canzoni cantate da Edith Piaf ed Edmonda Aldini.
GENERE: Doc. DURATA: 94′ FOTOGRAFIA: BN VISIONE
Il disco volante
It. 1964
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Alberto Sordi; Monica Vitti; Silvana Mangano; Eleonora Rossi Drago
* I marziani sbarcano nel Veneto. C’è chi li strumentalizza, chi li sfrutta e chi li uccide. I pochi ingenui che li prendono sul serio finiscono in manicomio. È il solo film in cui il multiforme Sordi (fa 4 parti) s’è arrischiato nella fantascienza, sia pure nelle cadenze di un’operetta satirica e morale con messaggio incorporato.
GENERE: Comm. DURATA: 94′ FOTOGRAFIA: BN VISIONE CONSIGLIATA: T
La mia signora
It. 1964
REGIA: Tinto Brass; Luigi Comencini; Mauro Bolognini
ATTORI: Alberto Sordi; Silvana Mangano
* 5 episodi umoristici e paradossali di vita coniugale negli anni del boom: "L’uccellino" (T. Brass); "Eritrea" (L. Comencini); "I miei cari" (M. Bolognini); "Luciana" (Bolognini); "L’automobile" (Brass).
GENERE: Ep. DURATA: 115′
Yankee (L’americano)
It.-Sp. 1966
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Philippe Leroy; Adolfo Celi; Jacques Herlin; Tomas Torres
* Un cacciatore di taglie (P. Leroy) nordamericano fa un patto col fuorilegge Concho (A. Celi), che con la sua banda fa scorribande lungo il confine con il Messico, per spartirsi un grosso affare, ma viene messo nel sacco. Si vendica sanguinosamente. In seguito a contrasti con la produzione, il regista ha in seguito disconosciuto il film.
GENERE: West. DURATA: 104′
Col cuore in gola
It.-Fr. 1967
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Jean-Louis Trintignant; Ewa Aulin; Charles Köhler; Vira Silenti; Roberto Bisacco
* Da Il sepolcro di carta di Sergio Donati. Attore francese in tournée a Londra s’imbatte in una ragazza, colpita da choc, vicino a un cadavere. Scopre troppo tardi che è l’assassina. Consulenza grafica di Guido Crepax.
GENERE: Giallo DURATA: 107′
L’urlo
It. 1968
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Tina Aumont; Luigi Proietti; Tino Scotti; Nino Segurini; Germano Longo
* Avventurose peregrinazioni di una ragazza che respinge il fidanzato borghese e il mondo che rappresenta, fuggendo, prima delle nozze, per un viaggio stravagante attraverso le istituzioni della società. Ovvero quando Brass faceva ancora della sana sperimentazione, sconvolgendo la struttura narrativa e del linguaggio cinematografico, con gusto acceso della provocazione, estro satirico, aggressività orgiastica. È un film del ’68 (dissequestrato nel ’74). La voce di T. Aumont è quella di Mariangela Melato.
GENERE: Sat. DURATA: 100′
Nerosubianco
It. 1969
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Anita Sanders; Terry Carter; Nino Segurini; Umberto Di Grazia; The Freedom
* Accompagna il marito a Londra per lavoro, scopre i piaceri del sesso tra le braccia di un nero e torna gioiosa tra le braccia del marito.
GENERE: Comm. DURATA: 76′
Dropout
It. 1970
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Franco Nero; Vanessa Redgrave; Luigi Proietti; Frank Windsor; Zoe Incrocci; Franco Quartucci; Tinto Brass
* Evaso dal manicomio di Londra, un emigrato italiano sequestra una giovane e ricca signora, la trascina con sé in una trafelata scorribanda nel mondo degli oppressi, dei malavitosi, dei marginali e le fa conoscere i piaceri dell’amore, della rivolta e della trasgressione. Tipico esempio della controcultura degli anni ’60, di cui, sotto la scorza allegramente spregiudicata, rivela la dolorosa disperazione, è un agile film in cui Brass ritrova l’ispirazione del suo esordio con una rappresentazione – realistica ma anche simbolica – di una Londra beckettiana di detriti, rovine, immondizie.
GENERE: Grott. DURATA: 95′
La vacanza
It. 1971
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Vanessa Redgrave; Franco Nero; Leopoldo Trieste; Corin Redgrave; Osiride Pevarello; Margarita Lozano
* In licenza sperimentale dal manicomio, una contadina veneta si gode la vacanza insieme a un poetico bracconiere. Assunta nella fabbrica del nobilastro che l’aveva sedotta e poi fatta internare, scatena una mezza rivoluzione. La arrestano, il bracconiere cerca di salvarla. La polizia lo uccide. La rinchiudono di nuovo. Ultimo film "serio" di T. Brass prima di passare al porno soft: dopo aver fatto fuggire dal manicomio F. Nero e incontrare V. Redgrave in Dropout, Brass inverte i ruoli in questo dramma popolare e ingenuo.
GENERE: Dramm. DURATA:
Salon Kitty
It. 1975
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Ingrid Thulin; Helmut Berger; Teresa Ann Savoy; Bekim Fehmiu; Tina Aumont; John Steiner; Maria Michi; Stefano Satta Flores; John Ireland; Paola Senatore
* All’inizio della seconda guerra mondiale Walter Schellenberg, giovane generale delle SS, ha l’idea di trasformare il "salon" (bordello di lusso) gestito a Berlino da Kitty Schmidt, in una centrale d’ascolto e di sorveglianza, sostituendo le professioniste del sesso con dilettanti scrupolosamente selezionate, di sicura fede nazional-socialista. Da questo cocktail di sesso, nazismo, svastica e perversioni erotiche T. Brass cava un film per uomini soli con un apporto figurativo di prim’ordine. Bocciato dalla censura amministrativa, ottenne il visto di circolazione dopo aver subito 16 tagli concordati tra i censori e il produttore Giulio Sbragia. Inutilmente Brass cercò per vie legali di far togliere il suo nome dai titoli.
GENERE: Dramm. DURATA: 130′ VISIONE
La chiave
It. 1983
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Stefania Sandrelli; Frank Finlay; Franco Branciaroli; Barbara Cupisti
* Dal romanzo (1956) di Junichiro Tanizaki, già portato sullo schermo nel 1959 da Kon Ichikawa, T. Brass ha conservato l’impianto (la morbosa e funesta passione di un anziano per la moglie più giovane di lui), la struttura a quartetto (marito, moglie, figlia e il di lei ganzo), la trovata centrale (i diari che marito e moglie scrivono, non ignorando che l’uno leggerà quel che l’altro ha scritto), il motivo della gelosia come corroborante erotico, trasferendo l’azione a Venezia all’inizio del 1940.
GENERE: Erot. DURATA: 110′
Io, Caligola
Caligula
It.-USA 1979-1984
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Malcolm McDowell; Teresa Ann Savoy; Helen Mirren; Peter O’Toole; John Gielgud; Adriana Asti; John Steiner; Guido Mannari; Bruno Brive; Giancarlo Badessi; Leopoldo Trieste
* La vita forsennata, le azioni crudeli, l’incesto con la sorella Drusilla, le follie, gli eccessi e la morte violenta di Caio Cesare Augusto Germanico detto Caligola (12-41 d.C.), secondo l’ottica di Svetonio, lo storico più maligno e meno attendibile dei tempi greco-romani, e quella dell’americano Gore Vidal: un bambino che si trova in mano il mondo, non sa che cosa farsene e vi sfoga i suoi istinti distruttivi. Girato nel ’76, montato da nel ’77, sconfessato da Vidal, rinnegato da T. Brass, oggetto di risse e liti giudiziarie a catena, proiettato qua e là per l’Italia nel novembre del ’79, sequestrato, rimontato nel 1984 da Franco Rossellini. Impossibile stabilire quale sia l’edizione originale tra le tante di varia lunghezza (156′, 147′, 105′) distribuite nel mondo.
GENERE: Stor. DURATA: 124′ VISIONE CONSIGLIATA: S
Miranda
It. 1985
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Serena Grandi; Andrea Occhipinti; Franco Branciaroli; Andy J. Forrest; Franco Interlenghi
* Nella Bassa padana del ’52 una prosperosa locandiera (S. Grandi), da anni in attesa del coniuge disperso in guerra, si fa molti maschi dei dintorni prima di decidersi – come la sua antenata Mirandolina di goldoniana memoria – a prendere in pianta stabile il proprio garzone (F. Branciaroli). Uscita dalla chiesa, come omaggio al primo marito, depone un fiore sotto il monumento ai caduti dove sono incisi, storpiati, i nomi di alcuni recensori cinematografici che stavano sulle corna di T. Brass.
GENERE: Comm. DURATA: 103′
Capriccio
It. 1987
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Nicola Warren; Francesca Dellera; Andy J. Forrest; Vittorio Caprioli
* Giovane coppia di anglo-americani torna in Italia nel 1947. Entrambi hanno relazioni extraconiugali con indigeni sanamente proletari. Rigenerati, capiscono di amarsi come prima.
GENERE: Erot. DURATA: 103′
Paprika
It. 1991
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Deborah Caprioglio; Stéphane Ferrara; Martine Brochard; Valentine Demy; John Steiner; Renzo Rinaldi
* Prima dell’entrata in vigore (1958) della legge Merlin, una procace istriana passa dai bordelli di provincia a quelli della capitale finché trova un matusa che la sposa e le lascia una pingue eredità.
GENERE: Erot. DURATA: 118′
Così fan tutte
It. 1992
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Claudia Koll; Paolo Lanza; Ornella Marcucci; Franco Branciaroli
* Diana scopre le gioie dell’adulterio, della sodomizzazione e dell’ammucchiata, declamando che il matrimonio si salva soltanto con il tradimento e con "piani di ricostruzione" dell’istituto. Falli di gomma, tette e culi al vento, un porno soft in bilico sull’hardcore.
GENERE: Erot. DURATA: 99′
L’uomo che guarda
It. 1994
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Francesco Casale; Franco Branciaroli; Katarina Vassilissa; Cristina Garavaglia; Raffaella Offidani; Martine Brochard
* Edoardo detto Dodo (F. Casale), giovane docente di letteratura francese, è stato temporaneamente abbandonato dalla moglie che lo tradisce, fin dal giorno delle nozze, col vorace suocero (F. Branciaroli), barone universitario. Roso dalla gelosia, diventa un assiduo cultore di scopofilia, ossia voyeurismo. Una ventina di peni (in maggior parte finti) in innalzamento o in distensione, diciotto congressi carnali in varie posizioni, un orgasmo ogni 5 minuti in media. Liberamente ispirato al romanzo omonimo (1985) di A. Moravia.
GENERE: Erot. DURATA: 104′
Fermo posta Tinto Brass
It. 1995
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Tinto Brass; Cinzia Roccaforte; Erika Saffo Savastani; Carla Solaro; Paolo Lanza; Ghibly Lombardi
* Con il soccorso di una segretaria smutandata, lo stinto regista veneto esamina la posta femminile in arrivo con le confidenze e le voglie di belle di giorno, proletarie dello slip, tettone esibizioniste, megalomani dell’autoscatto.
GENERE: Erot. DURATA: 90′
Tra(sgre)dire
It. 2000
REGIA: Tinto Brass
ATTORI: Yuliya Mayarchuk; Jarno Berardi; Francesca Nunzi; Max Parodi; Vittorio Attene; Leila Carli; Antonio Salines
* Alla ricerca di un appartamento a Londra, la veneziana Carla è subito preda delle attenzioni sessuali di Moira, agente immobiliare. Da Venezia, geloso e preoccupato, la raggiunge il suo boy-friend Matteo che, però, presto si adegua, riaccendendosi, alla nuova situazione di tradito e contento.
GENERE: Erot. DURATA: 92′

Senso ’45
It. 2001
Regia: Tinto Brass
Attori: Anna Galiena, Gabriel Garko, Franco Branciaroli, Antonio Salines, Simona Borioni, Loredana Cannata.
GENERE: Erot/Dramm. DURATA: 128′
Fallo (Italia, 2003)
di Tinto Brass – 
Attori :Raffaella Ponzo, Maruska Albertazzi, Virginia Barrett, Sarah Cosmi
GENERE: Erotico

 

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

14 thoughts on “

  1. … anche la traduzione in Inglese.

    Quanto lavoro!… Chi lavora è perduto;-)

    … Nonno, not you preoccupare…

  2. …ahahaha…

    sei divertene!:-))

    …ma dove l’hai trovata l’immagine che hai postato da me?..sto ancora ridendo!!!!

    ciao ciao…

    veradafne

  3. Hola!!!! Come stai? Beh… a parte il freddo, qui tutto bene! Io e Sam abbiamo cominciato a fare Capoeira insieme ed ci divertiamos!

    Sta arrivando il carnevale e mi sento triste… Mi dispiace ma la verità è che qui in Italia non cè carnevale! 🙁

    Baci

  4. scrivo qui che l’altro post è più serio. Sono ancora qui!!!! E a quanto vedo anche tu!!!! Fatti un giro da me!!!! Ciao!

  5. Ma che cos’è questo?… un ‘coccodrillo’???

    Tinto Bras? INDIGERIBILE!!!!!…. anche per un coccodrillo!!!! ahahahaha

Lascia un commento