Sono il pilota americano Capitano Cyril Turner, oggi sono qui perché mi ha invitato il mio amico Francesco Baracca che da qualche settimana ha aperto una sua pagina personale, forse un diario, oppure come dicono qui in America, un Blog.

Con il suo Nieuport-Macchi 11 (l’aereo che l’ha consacrato un asso dell’aeronautica militare), ho sorvolato i cieli Italiani, trascinando il primo striscione pubblicitario della storia. Anche io non potevo mancare a questo importante avvenimento.

Il 28.11.1922 nasce la pubblicità aerea. La prima scritta è "Hello USA" e compare nel cielo sopra New York. E’ un’invenzione di Cyril Turner.

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

22 thoughts on “

  1. bello il tuo aereo splinder v3..se passa in città chissà che non mandi giù volantini contro la guerra..e soldi ad Emergency

  2. Adesso mi hai tolto l’unica certezza di questa mia giornata. Farò la controprova, poi correrò da te a chiederti aiuto, come sempre. Grazie per la tua disponibilità***

  3. Patti, sono arrivata molto tardi all’incontro in chat ed era già tutto finito 🙁 Mi spiace. Per Splinder v3.0… beh sono alle prese con la disattivazione di alcune funzioni che non mi piacciono affatto, perchè fanno sembrare i blog un condominio, levando gran parte del fascino dell’anonimato. Un bacio e buona settimana. Flor

  4. sarò controccorrente ma a me splinder v3 piace!
    grazie per il consiglio della foto. ora si vede….

  5. bacio grande PAt……a me non dispiace la nuova versione di splinder….solo mi sembra lento il tutto…ma forse è la linea di oggi..io poi non ci capisco un granchè…
    ;)))))))

  6. Ciao:-) Buona serata*
    Poi ti spiegherò com’è andata con Adaware sì e Adaware no, quando mi si saranno schiarite le idee…

  7. Sì, ho lo stesso problema con tutti i blog, anche con quelli con un altro nickname. Ho risolto (credo) eliminando di nuovo Adaware, dopo aver fatto la controprova, ma non sono convinta del tutto: riproverò. Ciao e grazie.

  8. Questa volta lascio passare sopra di me l’aeroplanino, ma se torna quello con scritto: forza italia lo abbatto con la mia 22…

Lascia un commento