Come ti chiami?
Margaret, Margaret Owen di New York City.
Mettiti a tuo agio, se vuoi accavalla pure le gambe, emozionata?
Si, per me è la prima volta, sono emozionata anche se non vedo l’ora di iniziare.
Hai provato a fare qualche esercizio da sola?
Si, quando ho "simulato", ho visto che con le mani sono proprio veloce.
Bene, al mio via, scatena la fantasia delle tue mani e fammi vedere quanto sei brava.
Sono pronta …..
Tre, due, uno via!
Si, oggi sono più veloce di sempre, le mie mani volanoooo, tatata ttat ta ttta ttt .

Dieci secondi alla fine ….. tre, due, uno stop!

Uhmm, sono esausta ma felice, come sono andata?
Un fenomeno, hai composto 170 parole in un minuto facendo volare meravigliosamente le tue dita sulla tastiera della macchina da scrivere. Lo sai che hai stabilito un record che rimarrà nella storia?
Vedrai, un giorno qualcuno lo riporterà sul Blog per ricordare questa tua "performance".
Complimenti Margaret, puoi andare, ciao.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

23 thoughts on “

  1. 1918… chissà dove sarà Margaret adesso? Magari ora sarà una vegliardina ultracentenaria (molto ultra!!!) velocissima anche con la tastiera del computer…

    Ciao, Patt:-) Ti auguro una bella serata. Baciotto*

  2. Dì la verità Patt: Margaret ti ha lautamente pagato.
    Prosciutti, cotechini..dai ammettilo! 😀

  3. ‘spetta che provo con le 170 p/m…,sdfsdsonwpbhr sdv iswejg0nt6…no, meglio di no!
    Smack Patt, m.

    (il salone? forse domani, ma la mustardela nooo, non mangio carne:))

  4. :-))) Grazie…

    Mi dispiace, perché, secondo me, anche per un quattrozampe saresti un amico perfetto.

  5. Patt…ma sei un mito davvero! E’ il mio primo Midi sai…wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww

  6. Sicuramente Margaret ovunque si trovi adesso sarà felocwe di essere stata ricordata in un blog… :)) ciaooo

  7. Per un attimo sono stata tentata dalla voglia di cronometrarmi per vedere quanto ci mettevo a lasciarti come commento questo, augurandoti anche la buona notte… ma non sono mica 170 parole e quindi non posso competere… 🙂 un bacio grande grande. Flor

  8. che meraviglia la canzone poesia di Bertoli,sono rimasta stupendamente meravigliata e un sorriso sapessi che sorriso mi si è dipinto sul volto ….grazie di cuore Pat….
    sei dolcissimo!

  9. C’è sempre qualcosa di originale in questo blog, complimenti…
    Buon w.e., pare con il sole…

  10. ciao ciao, da poco ho creato un nuovo blog su splinder, sono riuscito a fare qualche modifica semplice al template, ma mi piacerebbe inserire alcune cose e sinceramente non ho trovato il modo per farlo. se potessi aiutarmi t ringrazio.
    [email protected]

  11. La realtà è la macchina da scrivere, la fantasia è ciò che abbiamo pensato, sempre pronti ad essere maliziosi 🙂
    Ciao, Patt. Un baciotto, come dici tu 🙂 Tiziana

  12. Senza errori ortografici? Chissà magari si può provare e spacciare il risultato per l’esperanto…

  13. -“questa velocità mi sgomenta”- disse la tartaruga…
    Quando ancora non c’erano le ‘famigerate macchine’ si era soliti fare dei test-gara di abilità e velocità… Mia madre mi racconta che, a 16 anni, vinse un concorso di stenografia…Già la stenografia!…. soppiantata,ormai da tempo, dal registratore!

Lascia un commento