3 maggio 2012 – E’ la giornata mondiale della libertà di stampa

Ogni anno, il 3 maggio è la data che celebra i principi fondamentali della libertà di stampa, per valutare la libertà di stampa in tutto il mondo, per difendere i media dagli attacchi alla loro indipendenza e per rendere omaggio ai giornalisti che hanno perso la vita nell’esercizio della loro professione.
La giornata serve come occasione per informare i cittadini sulle violazioni alla libertà di stampa – ricordare che in decine di paesi in tutto il mondo, le pubblicazioni sono censurate, multate, sospese e chiuse, mentre giornalisti, redattori e gli editori sono perseguitati, aggrediti, arrestati e persino uccisi.
E’ la data per incoraggiare e sviluppare iniziative a favore della libertà di stampa e per valutare lo stato della libertà di stampa in tutto il mondo.
La giornata serve a ricordare ai governi della necessità di rispettare il loro impegno per la libertà di stampa ed è anche una giornata di riflessione tra i professionisti dei media sui temi della libertà di stampa e dell’etica professionale.
La Giornata mondiale della libertà di stampa è altrettanto importante perché è un giorno di sostegno ai media, che sono obiettivi per la limitazione o l’abolizione della libertà di stampa. E’ anche un giorno di ricordo per i giornalisti che hanno perso la vita nell’esercizio della loro professione.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

4 thoughts on “3 maggio 2012 – E’ la giornata mondiale della libertà di stampa

  1. Ciao Pat,
    sei stato uno dei pochi a ricordarlo …

    P.s.: sei riuscito a capire come iscriversi per ricevere i commenti e le risposte ?

  2. Uhmm … che tu lo abbia trovato non lo metto in discussione, è l’attivazione che mi lascia perplesso. La risposta me la sono venuto a leggere sul blog 😉

  3. L’attivazione del plugin è successiva al precedente commento, non potevi attivare la richiesta via e-mail, per questo hai dovuto leggere la risposta direttamente sul blog. :-).

Lascia un commento