Viaggi nella Blogosfera del blogger tecnologicamente evoluto

Nel mio girovagare per il web, avevo notato che passando sui Blog dei Bloggers V.I.B.-T.E. (tecnologicamente “evoluti”?) erano presenti e messi in bella mostra, tra i links più importanti e musica in sottofondo di Britney Spears, centinaia di loghi multicolori con le sigle più strane, come questi , ognuno con una propria funzione specifica per permettere al Blogger tecnologicamente evoluto, di esaltarsi nei suoi viaggi nella Blogosfera.
L’esaltazione di cui si fregiano i Bloggers evoluti è presto detta. Se il V.I.B. deve leggere migliaia di Blog non può perdere tempo saltando da un Blog all’altro come fanno i comuni Bloggers, a lui basta cliccare sul logo della funzione “salto” ed ecco che il contenuto di migliaia di siti appare magicamente sulla pagina del suo Blog. Il Blogger V.I.B. vuole sapere da quale area geografica sono collegati i suoi lettori? lui non deve far altro che cliccare sul logo “tracciamento” e in un baleno sul suo Blog appare il nome della città del comune Blogger che ha attraversato incautamente il suo “territorio”.
Per i Bloggers V.I.B. curiosi, l’esaltazione massima può essere soddisfatta cliccando sul logo “impiccione” che permette di reperire informazioni su chi sparla e pettegola, senza consultare il barbiere o la parrucchiera.
Quello che mi ha riportato a ripercorrere questi siti, è stata la lamentela di uno di loro che consapevole di essere entrato in un meccanismo contorto, aveva lanciato l’allarme sul suo Blog, con un accorato post (passato inosservato? boiccottato dagli altri V.I.B.?), dove prevedeva, in tempi brevi, un blocco totale delle piattaforme utilizzate dai Bloggers, se questi non avessero rinunciato a tutta quella paradossale e inutile tecnologia.
Impensierito per la sua “preoccupazione”, l’avevo tranquilizzato con un commento in cui scrivevo che mi sarei attivato per liberarlo dalla prevaricante “sottomissione tecnologica” che lo aveva imprigionato.
Fu così che contattai il mio amico canadese Roel Vertegaal, un vero “guru” esperto Blogger-tecnologo con cui intavolai uno studio per apportare delle modifiche strutturali alle varie piattaforme, per renderle più snelle eliminando migliaia di quei paradossali e inutili loghi multicolori.
Dopo varie sperimentazioni, rese possibili dalla nuova piattaforma V2.0 di Splinder, io e l’amico Roel Vertegaal abbiamo portato a termine il nostro studio. Siamo riusciti a far eliminare tutti i loghi multifunzione presenti sui Blog dei Bloggers tecnologicamente evoluti, convincendoli che era meno paradossale indossare gli occhiali da Blogger, la nostra invenzione, un ritrovato davvero rivoluzionario con cui i V.I.B.-T.E. avranno modo di interagire tra di loro.
Potranno controllarsi a vicenda, spettegolare gli uni degli altri e leggersi reciprocamente rimanendo nel proprio Blog. Tutto senza più causare la congestione delle piattaforme e il conseguente blocco della Blogosfera, per l’utilizzo forsennato degli odiosi loghi multifunzione.

, ,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

35 thoughts on “Viaggi nella Blogosfera del blogger tecnologicamente evoluto

  1. non avevo mai capito a cosa servissero quei loghi sparsi in tutti i v.i.p Blog ed anche adesso malgrado la tua ottima spiegazione non ho capito molto… qualcosa a che fare con l’ego del V.I.P.Blogger? un saluto, Patt

  2. E per i miopi? Gli astigmatici? Insomma Patt tu e l’amico Roel Vertegaal avete pensato anche a noi? E ai presbiti ? 😛

  3. I V.I.B. possono non poter usufruire se nopn provvedete…e come faranà il loro ego, poi?

    Per ottimizzare l’invenzione vi ci vuole una mano…eccovela!

  4. Maledetti V.I.B. non mi avranno mai…lotterò fino all’ultimo pixel…ho esagerato??? mah

  5. io per andare in piscina voglio i tappi del naso da blogger! ghghgh 😉 buona serata patt

  6. Patt, ho approfittato che i miei figli sono fuori e ho reinstallato Im ( da loro tanto temuto!)..naturalmente ti ho chiesto il contatto. Mi fai sapere se ti è arrivato il mio “toc toc”? :-)))

  7. …….grazie della tua visita…….è un piacere averti incontrato……sto leggendo un po’…..e faccio un po’ l’impicciona……posso…?

    :)))))

    un abbraccio e buona buonissima notte……

  8. Senti, ho provato col permalink pedissequamente come dicevi tu, ma quando poi lo clicco, mi viene fuori la pagina con l’ultimo post, e non quello a cui volevo riportare io. Mi sai dire perché?

  9. Oh, porca miseria, perché adesso non riesco a vedere tutto quello che ho incollato nel commento precedente? Ma sono così una brocca???

    Ci riprovo solo con questo:

    “> 

  10. Macché… insomma, quello che volevo dirti è che c’è. E che il problema non si risolve. Scusa la mia goffaggine. E grazie.

  11. Mi è venuto il mal di testa… io che faccio addirittura fatica a postare… ma si sà, forse te l’ho già anche detto, sono una webschiappa. Buon sabato caro Pat. Bacibacibaci. Flor

  12. Da homo sapiens a homo V.I.B.: ma sarà vera evoluzione?
    Bah, agli occhiali l’ardua sentenza…buon weekend Patt.
    m.

  13. Ho visto cose che voi bloggers…

    Molto divertente questo post.. :))

    Baciotto e felice inzio settimana ..

  14. ma il guru dei bloggers non sei mica tu??

    Io di questi loghi multifunzione non ci ho mai capito un H e nemmeno una Y.

    Va beh, buona giornata!

  15. scusami ,io vedo perfettamente le immagini nel mio sito, il problema e’ che gli altri non vedono nulla ,gli appare il classico x.Il procedimento e’ perfetto eppure agli altri non appaiono caricate.Mi spieghi il perche’?Ti ringrazio.

  16. …ciao, ti ringrazio molto per i tuoi consigli e mi complimento per il tuo sito e le tue idee.

    Vorrei sapere come si fà a mettere i midi di sottofondo nella pagina web.

    Grazie 100000000

    Daniela

  17. Ciao Patti, sto cercando un libro… lo vedo proprio lì nella tua libreria, non quello, un po’ più sù… ancora un po’… ancora un po’ di più… dai che ci siamo… ancora un po’…. okkey, ti porto la scaletta retrattile da pompiere… 🙂 Bacio grande. Flor

  18. Spero di essere stata utile per l’inserimento immagine (secondo me il problema sta nell’aver impostato il gruppo msn come privato, anziché pubblico).

    La foto del mio piccolo mezzo marinaio l’ha fatta mio marito, ma le funi le ho aggiunte io col fotoritocco! 😉

    ciaooooooo

  19. Patt., bellissimo il brano di Berger che hai postato nei messaggi di maqroll. piace. smack

  20. Ciao Patt!!! ci sono ancora, anche se latito… ti lascio un baciotto esagerato e un abbraccio stritoloso!

    Mama.

  21. Un abbraccione per una delle persone più Speciali, che il mondo del blog mi ha permesso di “conoscere” :))

  22. dunque ‘sta storia è vera… mah, mah, mah, vabbè, l’importante è cambiare molte paia d’occhiali e d’occhi…

  23. Sì, che c’è! E’ per questo che ho detto di aver seguito pedissequamente le tue istruzioni. Ed è per questo che non capisco perché perduri il problema. Guarda, ti ricopio il pezzo da a :

    < $BlogDateHeaderDate$>

    “> 

    < $BlogItemTitle$>

    < $BlogItemBody$>
    postato da < $BlogItemAuthorNickname$> |

    #< $BlogItemNumber$>“>< $BlogItemDateTime$> | < $BlogItemComments$>
    < $BlogItemCategories$>

    Vedi? Però lo stesso fa le bizze…

    Mo’ che faccio??

  24. Stellina santa, hai ragione tu: funziona!!!

    Giuro: è la stessa cosa che avevo fatto ieri. Non ho controllato i numerini del permalink, però. Intendo dire che è la stessa procedura che ho operato ieri. Va’ a sapere…

    Ti ringrazio comunque un sacco!

    Ciao!

Lascia un commento