Oggi è una giornata storica. Questa mattina alla buon’ora ho raggiunto l’aeroporto di Fiumicino. Non sono solo, con me altri amici, tra questi anche Raymond Orteig, anche lui americano, che ha stanziato una ingente somma per finanziare l’impresa.
Da ieri mattina, mantengo i contatti con il nostro comune amico Charles Augustus Lindbergh che ha confermato di essere decollato da New York ieri mattina alle ore 07:22. Se tutto procederà senza inconvenienti, atterrerà a Fiumicino questo pomeriggio.
Questa notte, quasi sino all’alba, tra le ore 01:15 e le ore 05:10, per non farlo addormentare ho raccontato dell’impresa di uno che ha fatto un viaggio in motocicletta è ha impiegato 8 mesi per girare tutta l’America Latina, anche lui è un mito. Quando ho accennato alla storia del giornalista Cucuzza, quello della RAI che si è autosospeso perché faceva pubblicità occulta nel programma che conduceva "La vita in diretta", Lindbergh mi ha interrotto dicendomi: "Ma questo non è un mito, è una cucuzza, perché parli di lui?"
Ho cambito subito discorso e gli ho chiesto se aveva una fidanzata perché Miss Padania, una ragazza di 18 anni, aveva recentemente confidato che era ancora single e cercava un ragazzo, possibilmente aviatore, intelligente, affascinante e simpatico. Qualità difficili da trovare tra i giovani padani che ha avuto la sfortuna di frequentare.
Lindbergh al solo pensiero ha minacciato di interrompere l’impresa, allora io gli ho detto di stare tranquillo, stavo solo scherzando.
"Lindbergh sono le ore 05:45 dove ti trovi in questo momento?"
"Tra quattro ore attraverso l’Inghilterra e sono in rotta su Fiumicino" mi ha detto. Poi ha avuto un momento di crisi quando mi ha chiesto se i problemi dell’Alitalia erano stati risolti? "Purtroppo anche questa mattina stanno scioperando" gli ho risposto, ti darò notizie precise più tardi, quando raggiungerò l’aeroporto e cercherò di convincere i lavoratori a revocare lo sciopero. Stai tranquillo, non perderti d’animo, continua a seguire la rotta, ti aspettiamo a Fiumicino per festeggiare la tua storica impresa. Ti contatterò nuovamente alle ore 12:00.
Lindbergh, è cambiato leggermente il programma, non sono riuscito a convincere i lavoratori dell’Alitalia, continuano lo sciopero. Ormai stai per diventare un mito, questo contatto ti arriva da Parigi, dove sono appena arrivato con tutti i nostri amici. Abbiamo preso da Fiumicino l’unico aereo rimasto alla compagnia aerea dell’Alitalia. Caro Lindbergh, sapevi che non potevi cambiare la storia, hai cambiato rotta?
"Certo che l’ho cambiata, erano mesi che studiavo la Storia dell’Alitalia. Sapevo che non si sarebbe risolto nulla, così la rotta l’ho pianificata da quando sono partito da New York.
Ragazzi, dove siete?. Io ho già realizzato la mia impresa, sono a Parigi da due ore, ancora non vedo nessuno!

,
Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

33 thoughts on “

  1. Miss Padania? Ma mi faccia il piacere…( voce di Totò 😛 ). Mò gli trovo qualche mia conterranea procace e con le misure giuste!Ad un aviatore, che hai capito…ahahahah 😀

  2. OT La foto giuro l’ho fatta io, più che zoom, l’ho tagliata, i cartelli erano uno sull’altro… lago di Como, vicino Gravedona, sabato pomeriggio scorso. C’eri anche te???

  3. Oddio, MissPadania .. Non è che vuoi candidarti tu come possibile fidanzato? 😛 Grazie, e buon weekend a te!

  4. Ciao a te, è bello il tuo blog,forse nn ti ricorderai di me,ci siamo conosciuti in chat fosti il primo a parlarmi di splinder,quella sera c’era anche Pisquania,eri talmente gasato che quasi nn credetti che potesse essere così bello.

    Adesso ne ho compreso lo scopo,visitando il web mi sono soffermata qua e la,affascinata dai sentimenti e dalla creatività e soprattutto dall’impegno che molti mettono nel postare.

    Ci faccio un pensierino anche io,un saluto affettuoso

    a te…..Babe.Imperativo……scrivi ancora.

  5. Ma a Parigi ad aspettare Lindberg c’erano Cucuzza e tutto il Cucuzzaro?

    Ciao Patt, buon WE. baciotto*

  6. Patti ti prego di inviarmi d i nuovo l’indirizzo del blog dove è descritto come inserire le immagini..:) grazie caiooooooo 🙂

  7. from “Le fusa della gatta” :
    non sono ospedaliero, e nemmeno mai stato paziente, e spero di cuore di passare almeno altre tre o quattro crisi di governo prima di cimentarmi nell’impresa… ^^

    Buona notte!!!

  8. ..bellino “l’animaletto” che hai lasicato da me, che fa la tua firma..anch’io lo voglio,(coem si fa?) è tenerissimo :)) ti lascio un sorriso e un abbraccio mio caro Pat 🙂

  9. buon tutto, amico caro spiritoso e gentile, baciotti a go go ***********************************

  10. Buongiorno, Patt. Sai, quando scrivo di compressi tra terra e cielo leggerti è un pò come mangiare le patatine che mi piacciono tanto. Risolleva il morale. Tu sei sempre fantasia e realtà, e le combini come piacerebbe a me farlo nella vita. Sai, ho finalmente apportato le modifiche alla mia pagina, e il tuo aiuto è stato importante. Ti abbraccio, buona giornata. Ellie Tiz

  11. Volare ohhh ohhh, volare ohhh ohhho ohhhh, nel blu dipinto di blu…certo che con every breath you take di sottofondo non rende, però immaginatela:))
    bacinotte, m.

  12. Non ci posso credere, sono riuscita a mettere le immagini nei post e grazie a te! Hai scritto la procedura semplicemente, filo per segno e ce l’ho fatta! GRAZIE!!!

Lascia un commento