Sono un noto pasticciere italiano e penso di aver contribuito alla realizzazione, anche se involontaria, della portentosa crema che il mio amico medico belga, André Stas della Caf’Osé, ha brevettato utilizzando circa 500 chili di crema, prodotta dalla mia pasticceria. Mi sono reso conto solo oggi, leggendo i giornali, che gli ingredienti che avevo messo nell’impastatrice per far amalgamare la crema, non erano quelli soliti. Purtroppo, invece di utilizzare sciroppi e liquori per produzioni dolciarie, ho preso delle bottiglie che non dovevano trovarsi nel mio laboratorio di pasticceria ed ho utilizzato erroneamente 2 litri di mentolo, 10 litri di retinolo, 4 litri di alphacopheril e una brocca di citronella. Ho consegnato la crema al mio amico André Stas, che è poi partito per il Belgio per le vacanze pasquali. Dopo qualche giorno, ho ricevuto una telefonata eccitata dallo stesso André Stas che mi confidava di aver utilizzato un pò di quella crema per fare dei giochi erotici con sua moglie e che la moglie prima e una moltitudine di donne dopo, erano tutte eccitate e alla continua ricerca di cannoli con la crema. Mi ha detto di preparare altri 1.000 chili di crema perchè quella che aveva portato in Belgio l’aveva iniziata a vendere in bustine al prezzo di 25 euro ed era andata a ruba.

postato da un pasticciere che ha combinato un pasticcio.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

32 thoughts on “

  1. wow, stento a crederci.. e come si chiederà in farmacia, voglio la crema orgasmica come fosse la crema per le allergie?! wow!

  2. x storie, è meglio chiedere i cannoli alla crema in pasticceria….. sai che goduria 🙂

  3. a chi mi devo rivolgere per l’ordine??
    POtresti farne avere anche ad una lunga lista di uomini da me segnalati?

  4. bellooo!! mi piace essere presa per la gola anzichè pescata 🙂 il tuo blog si vede alla grande, tutto come prima. cra cra

  5. Vado in pasticceria, devo pur mangiare qualche cosa oggi. Torno più tardi, per adesso un saluto a tutti, ciao.

  6. Me ne servirebbero altri 43 chili…ho visto che funziona davvero! Grazie, segni sul conto…

  7. x Gardenia, certo che c’è posto per te che sei sempre così simpatica e gentile. un baciotto

  8. ehhh…sei on-line (si lo so: è vietato farla sui muri di Arcore :))
    mentre tu scrivevi a me io ho scritto a te 🙂 ciao

  9. iddiogiesù, ecco perchè sapevi che cos’era la vomitoxina;)! pat, ho un’altra lurida confessione da farti, sto andando nel frigo ad inalare la panna spray senza zucchero.

  10. CIAO PATT, ancora raffreddore ma un pó meglio! Roma è belissima sono stata 2 settimane. Ho fotto bellissime ma devo imparare come si fa ad adornare il Blog… sono contenta che vieni sempre visitarmi! In brasile questo pasticcione si chiama “Bomba di crema” un Bacio… Perla.

  11. Ciao Patt! vieni a scorpire un pó di più sul il mio bello Brasile!! comincio ad adornare il mio Blog… ma ancora non sono brava, ma forse un giorno! Humm ho famme! Baci. Perla. 😀

  12. ma com’è che nessuno ha detto dove e come si applica? te la metti in testa? sul corpo? o la metti nel cannolo? forse è meglio la crema del cannolo… g.

  13. ti prego posta qualcos’altro. a quest’ora ho fame e sono in piedi solo con un cappuccio!! cra cra

Lascia un commento