Questa è stata la prima Pasqua che ho passato fuori casa, non perchè ho desiderato io di andare fuori, è stato mio padre che mi ha cacciata. Io in questi ultimi anni ho avuto diversi amanti: il maggiordomo, il giardiniere, l’autista, lo stalliere e la guardia del corpo, tutti lavoratori alle dipendenze della Corte di mio padre, il Principe Ranieri. Ogni volta erano litigate furiose, perchè lui era contrario alle mie storie disinvolte con tutti quelli che mi capitavano a tiro. Urlava che non tollerava questa situazione e che mi avrebbe rinnegata come figlia. Minacce che sono sempre rientrate perchè mio padre, pur di non far scoppiare qualche scandalo, preferiva ingoiare bocconi amari, tenere tutto nascosto e lasciar correre. Io ho sempre cercato nuove avventure e non avendo più nessun uomo a disposizione, perchè mio padre aveva licenziato tutto il personale che mi ero portata a letto, ho ben pensato di fare una scappatina al Circo, dove ho incontrato e poi sedotto, l’unico acrobata uomo della compagnia lusitana del gruppo Peres Brother. Appena mio padre ha avuto la notizia che io avevo circuito anche l’acrobata, è andato su tutte le furie. Mi ha raggiunta al Circo e prendendomi a schiaffi e a calci nel sedere, urlando come un ossesso, mi ha detto: vattene via di casa, ti sei presa tutti gli uomini che lavoravano alla mia Corte ma non dovevi toccarmi il mio Peres Brother, l’unico acrobata, preciso come un orologio.


postato da Stephanie, mangiatrice di uomini del Circo di Montecarlo.

Pino Silvestri

About Pino Silvestri

Pino Silvestri, blogger per diletto, fondatore, autore di Virtualblognews, presente su Facebook e Twitter.
View all posts by Pino Silvestri →

0 thoughts on “

  1. pat ti chiedo ufficialmente di partecipare a questa grande avventura del grande fratello braga. Il team che sta organizzando questo colossal televisivo(si parla di miliardi di ore di diretta, milioni di miliardi di telespettatori, trilioni di triliardi di televoti) ti richiede a gran voce!
    a presto

  2. Ciao Vision, ho avuto qualche problema con il Blog. Adesso è quasi a posto. Comunque grazie per gli auguri, un baciotto. ciao

  3. ciao caro, andata bene la pasqua? povera stephànie, le era andata sempre liscia sinora, proprio adesso che aveva raggiunto l’età per essere papabile anche dai chirurghi plastici si è incazzato papà:-D….ah, la vita!

  4. per ora toldo ha fatto tre parate pazzesche, credo sia ammogliato ma per un attimo ho sperato fosse scapolo;)

  5. ciao pat. Oggi c’è nuvolo e io vorrei che qualcuno mi offrisse una tazza di caffè e una risata. Puoi provvedere? SONO INTOLLERANTE, hai una cura anche per questo? bacino

Lascia un commento