Timidezza della corona è l’affascinante fenomeno naturale degli alberi che evitano di toccarsi (Foto)

Probabilmente non abbiamo sentito parlare di questo fenomeno, ma potrebbe essere apprezzato per la sua bellezza. La cosiddetta timidezza della corona (Crown Shyness) è un fenomeno naturale di alcune specie di alberi, in cui le chiome vicine e alla stessa altezza non si toccano, ma sono separate da uno spazio. L’effetto visivo è sorprendente, perché crea chiari, definiti spazi, quando sono visti dal basso sembrano fiumi nel cielo (clicca l’immagine  per vedere altre foto).

Ipotesi principale
Gli scienziati anche se il fenomeno è stato osservato la prima volta nel 1920, ancora non hanno trovato una comune convincente spiegazione. Una teoria suggerisce che lo spazio può essere causato dallo sfregamento e rottura dei rami durante le tempeste e forti venti. Gli esperimenti hanno dimostrato che agli alberi se è impedito di ondeggiare e toccarsi con il vento, gradualmente tendono a colmare lo spazio.
I ricercatori hanno anche scoperto che il fenomeno non avviene quando gli alberi sono giovani e bassi, si sviluppa in seguito, una volta raggiunta una certa altezza, quando le chiome sono influenzate dal vento.

Dubbi
Uno studente della Malesia che ha analizzato la Dryobalanops aromatica (comunemente conosciuta come la canfora del Borneo, l’albero della canfora, la canfora malese, o la canfora di Sumatra), tuttavia, non ha trovato valide prove del fenomeno collegato all’urto dei rami. Ha suggerito che questi alberi sono sensibili alla luce, smettono di crescere quando il fogliame si avvicina a quello dell’albero adiacente.
L’area protetta dellIstituto di ricerca forestale della Malesia a Kuala Lumpur è uno dei posti in cui si può osservare il fenomeno).
La timidezza della corona forse è una sorta di misura preventiva contro l’ombra degli alberi per meglio ottimizzare l’esposizione alla luce per la fotosintesi.
Alcuni suggeriscono che questi alberi utilizzano il fenomeno come protezione, per prevenire la diffusione di larve d’insetti che distruggono le foglie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...