Il pane in Islanda alla vecchia maniera è cotto in un vulcano (video)

In Islanda, una nazione di vulcani e sorgenti di acqua calda, la cottura del pane non richiede un forno, le uniche necessità sono un recipiente di cottura, la pala, e una buca nel terreno.
Alison Grasso regista americano per realizzare il cortometraggio “Volcano Bread” (vincitore del Best Super Short Film al New York Food Film Festival 2016) è andato a Laugarvatn Fontana Spa in Islanda, con l’aiuto di Viktor Sveinsson ha documentato la produzione del pane di segale cotto alla vecchia maniera: sepolto per 24 ore sotto terra.
Viktor Sveinsson ha detto che la temperatura del suo forno naturale è di cento gradi, abbastanza calda da ottenere la cottura del pane in 24 ore.

La ricetta del pane di segale prevede:
– quattro tazze di farina di segale;
– due tazze di farina di frumento;
– due tazze di zucchero;
– quattro cucchiaini di lievito in polvere
– un litro di latte;
– un pizzico di sale.

Il signor Sigg in altro documento ha fornito le istruzioni per il pane di segale, ha detto:
«Mescolare il tutto in una ciotola. Ungere una pentola di metallo in modo che il pane non si attacchi quando è cotto. Coprire la pentola con il suo coperchio, avvolgerla con una pellicola trasparente in modo che sia completamente impermeabile.
Scavare una buca in una sorgente di acqua calda geotermica, seppellire la pentola per la cottura a vapore per 24 ore.
Chi non ha nel proprio giardino una sorgente termale per cuocere il pane deve preparare il composto del pane di segale come da ricetta, dividere il tutto in quattro contenitori più piccoli, cuocere a bagnomaria in forno a bassa temperatura o su un fornello a fuoco lento.
Il pane di segale in Islanda è un alimento essenziale per tutto l’anno, è mangiato con la trota affumicata, salmone, aringa o semplicemente con il burro».
Il regista Alison Grasso in conclusione ha detto:
«Il pane è delizioso, consistenza soffice, sorprendentemente dolce, molto più di quanto mi aspettassi per un pane di segale».

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...