Ecco come i capelli possono cambiare colore al variare della temperatura

The Unseen ha sviluppato una tintura per capelli di colore cangiante reagisce ai cambiamenti della temperatura, può diventare rosso fuoco sotto la luce del sole, poi ritornare a una tonalità marrone quando si va al chiuso.
Lauren Bowker per The Unseen ha creato il colorante Fire. La tecnologia nella tintura utilizza lo stesso processo di termoregolazione della pelle umana, dove rapidi stimoli generano reazioni chimiche, in questo caso il colorante è costituito da inchiostro termocromico, risponde alle variazioni della temperatura: quando scende o sale, le molecole a base di carbonio nella tintura Fire mostrano una reazione visibile.
Lauren Bowker, si definisce alchimista dei materiali, intervistata da Forbes, ha detto:
«E’ un sogno adolescenziale che si è avverato, ho preso ispirazione da una scena iconica del film The Craft del 1990, dove la strega utilizza un incantesimo per cambiare il colore dei suoi capelli.
Il colorante sui capelli è sensibile all’ambiente, cambia colore secondo le variazioni di temperatura, è nero al freddo, cambia sul rosso quando fa caldo. Il nero può diventare chiaro, blu, giallo. Il colore semipermamente dura più di un paio di lavaggi, non rovina i capelli agisce esattamente come qualsiasi altra tintura per capelli.
La tintura che cambia colore (vedi video) dal punto di vista scientifico, è resa possibile utilizzando l’inchiostro termocromico, dal 1980 al 1990 è stato utilizzato per colorare le t-shirt da Global Hypercolor, ora sono riproposte da tante case d’abbigliamento.
Il tipo d’inchiostro termocromico è tossico per la pelle, l’abbiamo ottimizzato per renderlo sicuro a contatto del cuoio capelluto. Normalmente queste sostanze sono irritanti, abbiamo impedito l’effetto negativo con un processo chiamato stabilizzazione polimerica. In sostanza, la parte attiva del sistema di tintura è una molecola complessa a base di carbonio, subisce una reazione reversibile con se stessa».
La tecnologia di questo tipo mette in mostra come i progressi della scienza stanno generando sviluppi inaspettati. Fire nella combinazione della chimica e la moda, essenzialmente è una dimostrazione di come la scienza dei materiali e dati stanno modernizzando il look. Negli anni a venire, vedremo nuovi progressi, per esempio tatuaggi che reagiscono e cambiano aspetto, abbigliamento sensibile alla luce.
Il colorante Fire ufficialmente non è sul mercato, prima di entrare in produzione commerciale deve ancora essere sottoposto a successivi test a diverse formulazioni stagionali, comunque non siamo troppo lontani dal vedere il colore dei capelli termoregolato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...