Carnevale di Rio de Janeiro in diretta web su Globo TV

La Festa di samba più grande del mondo, il Carnevale di Rio de Janeiro 2014 si svolgerà dal 28 febbraio fino al 4 marzo 2014. La trasmissione in diretta online (compatibilmente al fuso orario, visibile in Italia nella fascia notturna fino alle prime ore del mattino fino alle ore 08:00-09:00) come negli anni precedenti è in esclusiva visibile su Globo TV.

Rio de Janeiro (anche se il Carnevale – Carnaval in portoghese – è celebrato in città e villaggi in tutto il Brasile e in altri paesi cattolici) è stata a lungo considerato come la capitale del Carnevale del mondo. Il Carnevale di Rio non è solo il più grande Carnevale, è anche un punto di riferimento rispetto al quale ogni altro carnevale è confrontato a uno dei più interessanti eventi artistici sul globo.
Il Carnevale di Rio è una festa che dura cinque giorni, quaranta giorni prima di Pasqua. Inizia ufficialmente il venerdì per terminare il martedì grasso con l’inizio della Quaresima. Il mercoledì delle ceneri segna l’inizio dell’astensione da tutti i piaceri del corpo, il Carnevale con tutti i suoi eccessi, celebrato come un evento profano, può essere considerato un atto di addio ai piaceri della carne. Succede di solito nel mese di febbraio, il mese più caldo nell’emisfero australe, quando l’estate a Rio è al suo apice.
In questo periodo ci sono feste di carnevale praticamente in ogni angolo del Brasile, le più note sono quelle che si svolgono a Recife con la vicina Olinda (nel nord del Brasile) e Salvador, ma il carnevale più grande e più famoso è senza dubbio il Carnevale di Rio de Janeiro. Uno dei più grandi elementi del Carnevale di Rio è di fornire oltre l’ intrattenimento per molte persone in tutto il mondo, anche la possibilità di conoscere la vera cultura del Brasile. Il Carnevale è molto importante per i brasiliani, riassume la loro cultura.
Il Carnevale di Rio è il risultato di mesi di preparazione, la festa inizia il 28 febbraio 2014 con l’incoronazione del re Grasso (re Momo), presentato dal sindaco della città, poi il Carnevale si manifesterà in tutte le strade e piazze, bar, club di tutta la città di Rio per concludersi con la Samba Parade.

Samba
Il samba è quasi tutta la musica suonata durante il Carnevale di Rio, si tratta di una musica unica brasiliana proveniente da Rio, una forma di danza che è stata inventata dai poveri afro-brasiliani.
La parola “samba” deriva da “semba”, che nel dialetto degli schiavi provenienti dall’Angola e dal Congo significa umbigada, ossia ombelico. In Brasile si usava il termine samba per indicare il modo di ballare degli schiavi importati dall’Angola e dal Congo. Infatti, all’inizio il samba definiva più un tipo di danza che un genere musicale.
La parola ha una varietà di significati collegati agli schiavi africani portati in Brasile durante il 17°, 18° e 19° secolo. Significava pregare o invocare gli spiriti degli antenati del Pantheon africano (il grande regno degli dei). Come sostantivo, potrebbe significare una protesta, un grido, o qualcosa simile al “The Blues”.

Le Scuole di Samba
Le scuole di samba intrattengono la comunità attraverso le notti di samba per creare un concorso per la Samba Parade. Durante l’anno raccolgono temi, scrivono la musica e i testi, realizzano i costumi e i carri allegorici per avere successo nella sfilata.
Le scuole di samba (vedi in diretta TV RioSamba) sono elementi vitali del Carnevale di Rio. Si tratta di club sociali che rappresentano un particolare quartiere, di solito una comunità della classe operaia delle baraccopoli (favelas). Hanno una sala samba per intrattenere e praticare la loro samba, un’unità di produzione separata per realizzare i loro costumi e carri allegorici per il loro Carnevale di Rio.

Bande musicali di strada e feste
Ogni quartiere di Rio ha la sua preferita banda di Carnevale. Ci sono più di trecento bande musicali, ogni anno il numero aumenta. Le bande musicali per sfilare hanno il loro posto o strada, per quelle più grandi è necessario chiudere le strade al traffico. Iniziano a gennaio per terminare alla fine del Carnevale.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...