Artisti di strada di Brandalism a Parigi hanno sostituito 600 pannelli pubblicitari con messaggi impegnati e satirici (video)

Il progetto “Brandalism” riunisce insieme gli artisti di strada provenienti da tutto il mondo intorno a una sola idea: una massiccia campagna di affissione sovversiva con messaggi impegnati per distorcere i codici della nostra società dei consumi. E quale migliore mezzo come i cartelloni pubblicitari?

La settimana scorsa, appena prima dell’inizio della COP21, la conferenza sui cambiamenti climatici a Parigi, gli artisti di strada del Brandalism hanno progetto di “cambiare” circa 600 manifesti pubblicitari a Parigi e Le Bourget, in pratica 82 artisti provenienti da 19 paesi con l’aiuto dei parigini hanno illegalmente sostituito o deturpato i manifesti pubblicitari mostrando creazioni satiriche e impegnate sul clima, il consumismo e il capitalismo (clicca l’immagine per vedere altri manifesti).

Brandalism
Gli sponsor della COP21, naturalmente, non sono stati risparmiati, la pubblicità per l’Air France, Volkswagen o Engie stati parodiati con una bella dose d’ironia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...