Allarme di Sony, il suo personal computer Vaio, potrebbe surriscaldarsi e prendere fuoco

Sony Corp. ha detto che c’è il rischio che le batterie, prodotte da Panasonic Corp. presenti in quasi 26.000 nuovi personal computer Vaio di Sony potrebbero surriscaldarsi e prendere fuoco, di conseguenza, sta chiedendo ai clienti di smettere immediatamente di usare il suo computer portatile Vaio Fit 11A.
Sony ha detto di aver ricevuto tre segnalazioni di surriscaldamento di batterie che hanno causato ustioni parziali ai computer Vaio. Il primo incidente è avvenuto in Giappone il 19 marzo, seguito da incidenti simili il 30 marzo a Hong Kong e l’8 aprile in Cina. L’azienda all’inizio di questo mese ha interrotto la vendita del prodotto.
Sony ha detto che dai numeri di serie sono stati identificati i computer interessati al problema, ha in programma la riparazione o sostituzione, entro due settimane fornirà dettagli sulla sua homepage.
L’azienda ha detto di aver venduto un totale di 25.905 unità del Vaio Fit 11A da quando nel mese di febbraio è stato messo in vendita in tutto il mondo: quasi 7.000 computer sono stati venduti in Asia – Pacifico, escluso il Giappone e la Cina, circa 3.600 sono stati venduti in Giappone, 2.000 in Cina, 7.000 in Europa, 5.600 in America Latina, e 500 negli Stati Uniti.
Un portavoce Panasonic ha confermato che la società aveva fornito le batterie per Sony nell’ambito di un contratto di outsourcing. Ha rifiutato di dire quali altri produttori di computer avevano ricevuto batterie Panasonic, perché tali informazioni sono riservate. Tuttavia, ha detto che le batterie sono personalizzate in base alle esigenze dei clienti e variano secondo il client. Ha detto che Panasonic non aveva sentito parlare di eventuali problemi con le batterie in dotazione ad altri clienti.
Sony nel 2010 aveva fatto un richiamo volontario mondiale di circa 535.000 computer portatili Vaio a causa del potenziale di surriscaldamento e ustioni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...